DOVE SI VIAGGIA DI PIU’? QUALI SONO GLI AEROPORTI PIU’ TRAFFICATI ALL’INTERNO DELLA UE?


Trasporto aereo di passeggeri nell’UE, in milioni di passeggeri, 2017

Costante aumento dei passeggeri nella EU secondo i dati di Eurostat (l’ufficio statistico dell’Unione Europea). Nel 2017 sono stati 1,043 miliardi di passeggeri che hanno viaggiato per via aerea nell’Unione europea , con un aumento del 7% rispetto al 2016 e del 39% rispetto al 2009.
E nel 2017 i trasporti intra-UE (intracomunitari) hanno rappresentato quasi la metà (47%) del totale del trasporto aereo di passeggeri nell’UE e il trasporto extra UE oltre un terzo (36%), mentre il trasporto nazionale ha rappresentato meno di 1 ogni 5 passeggeri (17% ).

Dove si è viaggiato di più?  In Slovenia, Lussemburgo, Estonia, Bulgaria e Repubblica Ceca
Nel 2017, il maggior numero di passeggeri aerei è stato registrato nel Regno Unito (265 milioni di passeggeri), seguito da Germania (212 milioni), Spagna (210 milioni), Francia (154 milioni) e Italia (144 milioni). Il numero di passeggeri aerei trasportati nel 2017 è aumentato in tutti gli Stati membri dell’UE rispetto al 2016. Gli aumenti più elevati sono stati registrati in Slovenia (+ 20%), Lussemburgo, Estonia, Bulgaria e Repubblica ceca (tutti + 19%), Romania, Croazia e Malta (tutto + 18%), davanti a Polonia e Portogallo (entrambi + 17%). Tra i primi 5 Stati membri in termini di passeggeri aerei trasportati nel 2017, i maggiori aumenti sono stati registrati in Spagna (+ 8%) e nel Regno Unito (+ 6%). Complessivamente nell’UE, il numero di passeggeri aerei è aumentato di 70,5 milioni (+ 7%) tra il 2016 e il 2017, trainato dall’aumento dei trasporti extra UE (+ 9%) e intra-UE (+ 7%).

                                            TRASPORTO AEREO 2017

 

Gli aeroporti più trafficati? In ordine di intensità di traffico, Heathrow (Londra), Charles de Gaulle (Parigi) e Schiphol (Amsterdam)
Tocca a Heathrow, aggiudicarsi il gradino più alto del podio e conquistare il titolo di aeroporto passeggeri più trafficato dell’UE nel 2017, con 78 milioni di passeggeri gestiti, in leggero aumento (+ 3%) rispetto al 2016. Charles de Gaulle (69 milioni, + 5%), Schiphol (68 milioni, + 8%), Francoforte sul Meno (64 milioni, + 6%) e Barajas (52 milioni, + 6%) hanno completato i primi 5 aeroporti più trafficati dell’UE.  A seguire El Prat (47 milioni, + 7%), Gatwick (46 milioni, + 6%), München (45 milioni, + 6%) e Fiumicino (41 milioni, -2%) . Tutti i primi 30 aeroporti dell’UE hanno registrato un aumento del numero di passeggeri gestiti nel 2017, tranne Tegel (-4%) e Fiumicino (-2%). I maggiori aumenti tra i primi 30 aeroporti dell’UE sono stati registrati a Chopina (+ 23%), davanti a Lisbona e Ruzyne (entrambi al + 19%), Malpensa e Nazionale (entrambi + 14%), Costa del Sol (+ 12%), Alicante e Vantaa (entrambi + 11%).
Nel 2017, Heathrow (46 milioni) ha gestito il maggior numero di passeggeri sui trasporti extra UE e  Schiphol (41 milioni) al massimo sui trasporti intra-UE, mentre Bajaras (15 milioni) ha guidato per i trasporti nazionali.

                               Principali aeroporti * nell’UE in termini di passeggeri totali trasportati, 2017




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!