HAMILTON VINCE IL GP DELLA CINA

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per Hamilton è la seconda vittoria stagionale consecutiva, la sesta in Cina e la 75/a in carriera

il pilota GP Lewis Hamilton

Lewis Hamilton ha vinto il Gp della Cina, terza prova del Mondiale e gara n.1000 nella storia della Formula 1. Secondo posto per Valtteri Bottas, che sancisce così la terza doppietta consecutiva delle Mercedes in questa stagione. Sul podio sale anche Sebastian Vettel, su Ferrari. Quarto posto per Max Verstappen, con la Red Bull, e quinto per Charles Leclerc con la seconda Ferrari.
Per Hamilton è la seconda vittoria stagionale consecutiva, la sesta in Cina e la 75/a in carriera. A punti sono andati anche Pierre Gasly (Red Bull), sesto, che nell’ultima tornata ha strappato a Vettel il giro veloce in gara. Poi Daniel Ricciardo (Renault), settimo, Sergio Perez (Racing Point), ottavo, Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), nono e Alexander Albon (Toro Rosso), decimo.

“Non è stato il più semplice dei fine settimana, ma è stato un risultato fantastico per la squadra. Quando siamo venuti qui non sapevamo in che condizioni saremmo stati: ottenere ancora una doppietta, e nel Gp numero 1000, è stato davvero speciale”, ha dichiarato Hamilton.


  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall’articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall’articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall’articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l’offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.

FOLLOW US
Ultimi articoli