CASE PIÙ CARE NELL’AREA EU ED EURO DEL 4,2%

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le più care: Ungheria (+14,0%), Lussemburgo (+11,4%), Croazia (+10,4%) e Portogallo (+10,1%)

Nel secondo trimestre del 2019 rispetto allo stesso trimestre del 2018, i prezzi delle case nell’area dell’euro ed UE sono aumentati del 4,2%.

L’House Price Index, come si evince dai dati di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, rivela che rispetto al primo trimestre del 2019, nel secondo trimestre del 2019 i prezzi delle case sono aumentati del 1,7% nella zona euro e dell’1,6% nell’area Eu. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili i dati, i maggiori aumenti annuali dei prezzi delle case nel secondo trimestre del 2019 sono stati registrati in Ungheria (+14,0%), Lussemburgo (+11,4%), Croazia (+10,4%) e Portogallo (+10,1%), mentre i prezzi sono diminuiti in Italia (-0,2%). Rispetto al trimestre precedente, i prezzi delle case sono aumentati in tutti gli Stati membri. Gli aumenti più alti si sono registrati in Lettonia (+ 5,6%), Lussemburgo (+ 5,1%) e Cipro (+ 4,2%).


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!