IL TIFONE HAGIBIS METTE KO IL GIAPPONE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un potente tifone Hagibis ha sorpreso il Giappone poco prima delle 19:00 ora locale (10:00 GMT), nella penisola di Izu, a sud-ovest di Tokyo arrivando dalla costa del Pacifico. Più di 270.000 case hanno perso energia, secondo quanto riportato dai giapponesi NHK.

Al momento il bilancio è di tre persone morte, 90 feriti e 9 dispersi.

Nelle ore precedenti più di sette milioni di persone sono state costrette a lasciare le loro case colpite da gravi alluvioni, ma a quanto pare solo 50.000 persone hanno trovato riparo in rifugi.

Molti servizi di treni ad alta velocità sono stati interrotti e diverse linee della metropolitana di Tokyo sono state sospese per gran parte di sabato.

Tutti i voli da e per l’aeroporto di Tokyo Haneda e quello di Narita a Chiba sono stati cancellati. Per la prima volta in 32 anni due partite di Coppa del Mondo di rugby Inghilterra-Francia e Nuova Zelanda-Italia in programma sabato sono state annullate per motivi di sicurezza e dichiarate concluse con due pareggi. Bloccate anche le partite di crunch tra la Scozia e il Giappone, che ospita il torneo, con conseguente reazione negativa della Scozia che ha minacciato un’azione legale se non dovesse andare avanti.

La Formula 1 ha anche posticipato le gare di qualificazione di sabato per il Gran Premio del Giappone “nell’interesse della sicurezza per gli spettatori, i concorrenti e tutti sul circuito di Suzuka”. Vaste aree sono rimaste senza elettricità.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

What-u.com

Executive Editor Patrizia Vassallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!