[gtranslate] METTI UN FAMOSO JAZZISTA E UN NOTO BATTERISTA ASSIEME A PARLARE DI MUSICA ED ECCO IL RISULTATO - WHAT-U

Giovanni Monteforte
Enrico Ferraresi

di Patricia Sinclair

Intervista doppia con due protagonisti della Musica con la “M” maiuscola. Uno, Giovanni Monteforte, un nome di eccellenza del mondo del jazz, chitarrista cinquantennale , che ha approfondito gli studi musicali a Londra con Peter Ind (allievo e contrabbassista di Lennie Tristano), autore di diversi libri tra questi ‘Il Manuale di Chitarra Jazz’, ‘Chitarra Jazz – Approcci, sviluppi, esperienze’ scritto con Franco Cerri e Paolo Cattaneo, ‘Improvvisare ad arpeggi’, ‘La tastiera e l’improvvisazione’, ‘Guida pratica all’improvvisazione jazz’,  ‘Elementi fondamentali di chitarra jazz’, ‘Estetica del Jazz e Chitarra Pentamodale’ e DVD ‘Improvvisare ad Arpeggi’ , ‘Improvvisare sugli Standards’ e cd ‘Basi per chitarra jazz’. Oltre che album quali: ‘Dimensione Verticale’ con Paolo Cattaneo, ‘Mondi Sottili’, ‘Tel Quel’ e   ‘Neomodern Jazz Trio’, dal 1988 è docente di chitarra jazz presso i Civici Corsi di Jazz di Milano diretti da Franco Cerri, Enrico Intra e Maurizio Franco. Monteforte nel corso della sua carriera ha collaborato e suonato con importanti jazzisti del panorama nazionale ed internazionale, tra i quali: Joe Cusumano, Ellade Bandini, Mino Fabiano, Giancarlo Pillot, Marco Ratti, Rick Stone, Christian Meyer, Franco Cerri, Carlo Milano, Carol Sudhalter, Marco Vaggi, Michele Bozza, Rossano Sportiello, Daniela Fantoni, Nando De Luca, Luciano Milanese, Attilio Zanchi, Stefano Bagnoli, Paolo Cattaneo, Roberto Del Piano, Franco Feruglio, Franco Finocchiaro, Lino Liguori, Riccardo Bianchi, Nino Frasio, Roberto Della Grotta, Fabio Lossani, Mario Pelagatti, Ezio Allevi, Fabio Mazzola, Lee Konitz, Ivo Meletti, Bruno De Filippi, Ross de Julio, Mimmo Tripodi, Gigi Cifarelli, Lucio Terzano, Alberto Viganò, Piero Pollone, Maurizio Carugno, Riccardo Vigorè, Luca Garlaschelli, Vanni Stefanini…solo per citarne alcuni. L’altro è Enrico Ferraresi, batterista di grande talento con alle spalle oltre 30 anni di palco condiviso suonando la sua batteria, con professionisti di prima categoria, italiani e stranieri, tra i quali Pierangelo Bertoli, Garbo, Giuni Russo, Gianni Togni, Novecento, Papa Winnie, Alice, Ivano Fossati, Aida Cooper, Kim Brown (Kim and the Cadillacs), Gianluca Grignani, Cristiano Malgioglio, Delta V.  Collaborazioni di eccellenza che continuano anche nel blues/soul/funk internazionale con altri artisti come Andy Just, Bettie LaVette, Barbara Carr, Juwana Jenkins, Jim Suhler, James Thompson, Ronnie Jones, Nathaniel Peterson, Bill Thomas, Paul Orta. Attualmente impegnato nella promozione e nei concerti riguardanti l’album “Heimat”con i Delta V, Enrico sta suonando in Svizzera con Sleazy Flowers e in teatro è impegnato con musicisti e attori in due produzioni dedicate a Mina e Battisti. Enrico ha anche prodotto e registrato l’omonimo disco del gruppo Scanzonette. In dicembre sarà in tour con la cantante americana Juwana Jenkins. E nonostante ciò non molla la sua attività di insegnamento privato di batteria e percussioni nel suo studio di Milano. 

Da sinistra, Franco Cerri e Giovanni Monteforte
La cover del libro ‘Il Manuale di Chitarra Jazz’, ‘Chitarra Jazz – Approcci, sviluppi, esperienze’ scritto con Franco Cerri e Paolo Cattaneo
Da sinistra, Giovanni Monteforte co Lee Konitz
Da sinistra, Ivano Fossati con Enrico Ferraresi
Da sinistra, Enrico Ferraresi, con Juwana Jenkins con cui farà un tour a dicembre
Enrico Ferraresi con i Delta V

Ecco cosa hanno raccontato a What-u questi due geni della musica in uno studio di registrazione di Milano dove li abbiamo intervistati…

video
play-sharp-fill
video
play-sharp-fill
video
play-sharp-fill


Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY