UCCISO FIGLIO DI 3 ANNI DI SOBOLEV, UN FUNZIONARIO COMUNALE DI DONETSK

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il bambino era in auto con il papà in una zona centrale di Kiev, in Ucraina

Alcuni funzionari ispezionano l’auto di Vyacheslav Sobolev, il legislatore del consiglio regionale di Kiev e l’uomo d’affari a Kiev, Ucraina, 1 dicembre 2019.
ph. REUTERS / Valentyn Ogirenko

di Wladimir Schmid

Il figlio di tre anni di Vyacheslav Sobolev, un uomo d’affari di Donetsk, città dell’Ucraina orientale, un luogo critico dell’insurrezione filo-russa in Ucraina, domenica sera è rimasto ucciso in una zona centrale di Kiev, in Ucraina, da una raffica di proiettili sparati contro il padre mentre era al volante della sua Range Rover. Gli uomini armati, dalle prime ricostruzioni, non erano noti a Sobolev, sono sono fuggiti su una berlina Lexus.

La Repubblica Popolare di Doneck, (RPD) è uno Stato a riconoscimento limitato proclamato il 7 aprile 2014, il cui territorio si trova all’interno dell’Oblast’ di Donec’k. Le autorità separatiste si sono dichiarate unilateralmente indipendenti dall’Ucraina il 12 maggio 2014, a seguito di un referendum, non riconosciuto dal governo centrale né dalla comunità internazionale. L’Ucraina considera il territorio controllato dai separatisti come territorio temporaneamente occupato da gruppi armati illegali e da truppe della Federazione Russa

ph. REUTERS / Valentyn Ogirenko
ph. REUTERS / Valentyn Ogirenko

Gli aggressori hanno tentato di sparare a Sobolev anche attraverso il finestrino del guidatore, ma invece di colpire l’uomo hanno colpito suo figlio. Il bambino è morto in ambulanza mentre veniva portato in codice rosso all’ospedale, lo ha scritto il ministero degli Affari interni dell’Ucraina su Facebook.

Sobolev nel 2010-2011 è stato dirigente della compagnia energetica statale ucraina Naftogaz.

Da quando la Russia ha annesso la Crimea ed è scoppiata una ribellione filo-Mosca nell’Ucraina orientale e dal 2014 ci sono stati diversi omicidi. Pavel Sheremet, un giornalista bielorusso noto per le sue critiche alla leadership del suo paese d’origine e la sua amicizia con il leader dell’opposizione russo ucciso Boris Nemtsov, è stato ucciso in un’autobomba a Kiev nel 2016.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

What-u.com

Executive Editor Patrizia Vassallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!