GRECIA, SAKELLAROPOULOU POTREBBE ESSERE IL PRIMO PRESIDENTE DONNA DELLA STORIA GRECA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si vota il 22 gennaio. Ekaterini, attuale presidente del Consiglio di Stato, è in assoluto la favorita

Il presidente del Consiglio di Stato, Ekaterini Sakellaropoulou, il 18 ottobre 2018 ad Atene. (ph. VASSILIS REMAPAPIS / AFP)

di Petra Alexandrīs

Ekaterini Sakellaropoulou, 63 anni, attuale presidente del Consiglio di Stato, tra pochi giorni potrebbe diventare la prima donna della storia greca in pochi giorni ad essere nominata Presidente della Repubblica.  A fare il suo nome è stato il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, e la scelta verrà messa ai voti dei deputati greci mercoledì 22 gennaio. “La Grecia guarda al futuro “, ha dichiarato Mitsotakis mercoledì sera durante un discorso televisivo. “È una scelta che incarna l’unità e il progresso”. Ekaterini Sakellaropoulou dovrebbe facilmente superare la soglia dei 200 voti (su 300) necessari per essere eletti: perché è certo che 158 deputati della Nuova Democrazia, ossia del partito conservatore del Primo Ministro voteranno per lei, come anche i 22 membri eletti del centro hanno lasciato Kinal e persino il gruppo parlamentare Syriza (86 deputati) voterà per la sua nomina. (P.N.)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!