•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ph. Daily Mail

di Peng Liu

Anche la Francia registra i primi due casi di coronavirus. Lo ha confermato il ministro della Sanità, Agnes Buzyn spiegando che entrambe le persone malate avevano viaggiato in Cina. Il ministro ha aggiunto che è probabile che i casi non resteranno solo due ma al momento è difficile fare previsioni. “Abbiamo due casi”, ha detto. “Probabilmente avremo altri casi.” Una delle persone malate è un uomo di 48 anni, che è transitato da Wuhan, epicentro in Cina per il virus, prima di recarsi in Francia ed ora è ricoverato in un ospedale nella città sud-occidentale di Bordeaux. L’altra persona è ricoverata in un ospedale a Parigi. Si tratta dei primi casi in Europa colpiti dall’infezione che ad oggi ha contagiato 945 persone in 11 paesi al di fuori della Cina, dov’è iniziata l’epidemia e ne ha uccisi 26. Con l’aggiunta della Francia, il coronavirus si è ora diffuso in almeno nove paesi in tutto il mondo. Il Regno Unito che ha controlli molto severi al momento non ha fatto alcuna segnalazione.

Anche gli Stati Uniti hanno segnalato due contagi, all’inizio di questa settimana. A un uomo di 30 anni nello stato di Washington è stato diagnosticato il virus e poiché è stato in contatto con almeno 43 persone, attualmente anche quelle persone sono in fase di valutazione, scrive il Daily Mail. Il virus pare essere letale per gli anziani più deboli, quindi già affetti da altre patologie. In Cina, in particolare modo a Wuhan e nelle località limitrofe tutte le vie di trasporto sono state bloccare e vige una sorta di coprifuoco.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!