•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Il campione di Superbike, Ben Godfrey, deceduto oggi

È morto oggi il pilota del campionato britannico di Superbike, Ben Godfrey. Il motociclista professionista venticinquenne è caduto dalla sua moto mentre gareggiava all’evento ‘No Limits Track Days’ sul circuito automobilistico a Donington Park, un autodromo inglese ubicato a Castle Donington, nelle Midlands Orientali, nei pressi della foresta di Sherwood.

Al termine della giornata la società che ha organizzato l’evento ha diramato una nota che diceva: ‘Durante la seconda sessione di gruppo avanzata della nostra giornata ‘No Limits Track’ oggi a Donington Park, Ben Godfrey, 25 anni, si è scontrato con un’altra moto ed è caduto violentemente. Il pilota ha subito gravi lesioni e nonostante l’assistenza medica immediata, è morto poco dopo”. L’organizzatore di ‘No Limits Trackdays’, Mark Neate ha detto ricordando Godfrey: ‘Sono così disperatamente triste che Ben sia morto per le ferite subite. Era un giovane fantastico e amico di così tante persone nel paddock, sorrideva sempre e aveva tempo per tutti. I nostri pensieri sono per la sua famiglia, il suo compagno Jordan e i suoi compagni di squadra e amici”. Godfrey avrebbe dovuto rappresentare il Team BGR nella Ducati TiOptions Cup a Silverstone alla fine di quest’anno, scrive il Daily Mail. Anche il collega pilota della Superbike britannica Glenn Irwin ha reso omaggio a Godfrey, scrivendo su Twitter: ‘Riposa in pace Ben Godfrey. Re della corsa olandese Superbike ad Assen. ‘ 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
Translate »
error: Content is protected !!