•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di Patricia Sinclair

La principessa Beatrice, primogenita del principe Andrea, stamattina si è sposata segretamente a Windsor con il fidanzato italiano il conte Edoardo Mapelli Mozzi. Le loro nozze erano programmate per maggio, ma vuoi per il lockdown causato dal Covid-19, vuoi per lo scandalo che ha coinvolto suo papà, il principe Andrea, in seguito alla morte di Epstein, il matrimonio era stato rimandato, senza precisare alcuna data futura. Edo, come lo chiamano gli amici, è nato e vissuto dalla nascita a Londra, ma la sua famiglia tutt’oggi possiede Villa Mapelli Mozzi, un sontuoso palazzo rurale a Locate Bergamasco. Secondo il giornalista, scrittore esperto di royal family, Phil Dampier, che ha scritto libri su Lady Diana, il principe Filippo, Harry e Meghan non sarebbe una sorpresa se la principessa ed Edoardo si trasferissero in Italia. La principessa non è una ‘working royal’ quindi non lavora per la famiglia reale e ciò significa che non fruisce dei sussidi offerti dal ‘Sovereign Grant’, ossia il fondo pubblico con il quale gli inglesi pagano i reali per la loro attività di rappresentanza dentro e fuori dal Regno Unito. Quindi sarebbe libera di andarsene dal Regno Unito con un semplice ‘arrivederci’. Quello che accadrà per ora si può solo ipotizzare. L’unica cosa certa è che finalmente la principessa Beatrice è riuscita a realizzare il suo sogno d’amore col suo Edo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!