•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di John Leed

Michael Jackson è morto il 25 giugno 2009 all’età di 50 anni per un arresto cardiaco causato da una combinazione fatale di farmaci somministrati dal suo medico personale. 

Secondo il cantante rapper Kanye West, assurto recentemente alle cronache per essersi candidato alle presidenziali Usa, Michael Jackson sarebbe stato assassinato durante quello che lui ha definito ‘il suo tracollo su Twitter’. Ora che non sia la prima volta che il cantate si faccia notare per le sue stravaganti affermazioni, non è una novità, quello che invece preoccupa Kim (Kardashian) l’affascinante e sexy consorte è il suo reiterato proposito di protagonismo che lo porta raccontare qualsivoglia cosa. Con effetti più che negativi non solo per lui ma anche per Kim e tutta la loro famiglia, quindi figli compresi.

La Sony ha rilasciato una dichiarazione chiamando i commenti di Jackson su Mottola “ridicoli e offensivi”. 

A quanto pare alla base di queste illazioni pare ci sia un grave problema di salute. Il rapper, 43 anni, che ha un disturbo bipolare, e quando ha scritto la sua stravagante teoria via sms alla suocera, Kris Jenner, l’imprenditrice statunitense, volto noto della tv, madre di sua moglie Kim, nata dal suo primo matrimonio con l’avvocato Robert Kardashian, unione dalla quale sono nati anche altri 3 figli oltre a Kim, ossia Kourtney, Khloé e Robert (Kris ha due nati dal suo secondo matrimonio con Bruce Jenner: Kendall e Kylie).

Kanye ha anche condiviso via Social uno screenshot dei messaggi senza ricevere alcuna risposta da parte della suocera Kris. 

Il primo messaggio diceva: “Questo sì, siete pronti a parlare ora o state ancora evitando la mia chiamata?”, Mentre nel secondo, pubblicato il giorno dopo c’era scritto: “Questo sì, vuoi parlare o andare in guerra?”.

Ora il rapper pare abbia preso dimora, da solo e isolato dal resto della famiglia, nel bunker del suo ranch nel Wyoming. E alcune fonti dicono che lui e sua moglie Kim siano a un passo dalla rottura totale.

La preoccupazione della Kardashian, oltre che l’irritazione, è cresciuta domenica scorsa quando il rapper durante il suo primo discorso elettorale da candidato presidente Usa tenuto a Charleston, nel South Carolina, ha rivelato che lui aveva chiesto a Kim di abortire quando ha saputo che era incinta della loro primogenita. Poi il discorso di Kayne ha percorso altre strade. E se Trump ha conquistato gli americani con la frase ‘Make America Great Again’ il rapper ha deciso di farlo promettendo “un milione di dollari a chiunque abbia un bambino”. Una proposta a dir poco surreale. Kayne poi tra le lacrime per la commozione, ha di nuovo tirato in ballo discorsi sull’aborto raccontando che anche i suoi genitori avrebbero pensato all’interruzione di gravidanza: “Non ci sarebbe stato Kanye West, perché mio padre era troppo impegnato”. “Io ho quasi ucciso mia figlia… magari mia moglie divorzierà dopo questo discorso… Lei (Kim Kardashian, ndr) ha dato alla luce North anche quando io non volevo”.

Due giorni dopo il cantante ha rivelato che tra i suoi progetti c’era quello di divorziare dalla moglie Kim per una sua presunta infedeltà. L’attrice a suo avviso avrebbe avuto una fugace storia d’amore con il suo rivale Meek Mill in una lussuosa camera del Waldorf Hotel.  

 Uniti in matrimonio dal 2014 hanno 4 figli…

La coppia che si è sposata nel 2014 e ha quattro figli, vive separata da tempo. Ossia da quanto le tensioni tra i due sono diventate ingestibili anche per le questioni quotidiane più elementari.

Nel suo ultimo sfogo sconclusionato su Twitter, West ha scritto: “Dimmi il futuro presidente”. E poi: “Kriss e Kim hanno rilasciato una dichiarazione senza il mio consenso. Non ho avuto un confronto con MJ e ora io devo credere a loro?”

Kim stava piangendo quando è arrivata nel Wyoming con un dottore per farmi rinchiudere perché io piangevo per le mie figlie ieri”. Tra le chicche personali di Kanye anche un’altra affermazione secondo la quale il matrimonio con Kim avrebbe funzionato solo il primo anno.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!