•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La direzione sanitaria dell’ospedale Valduce di Como, nella cui struttura di riabilitazione i giorni scorsi è stato trasferito il campione di F1, Alex Zanardi per iniziare la fisioterapia, dopo ben 3 interventi all’ospedale Le Scotte di Siena, oggi ha annunciato che l’ex pilota di F1, ex campione di kart, paraciclista e medaglia d’oro nel 2006, è stato trasferito all’ospedale San Raffaele di Milano a causa delle sue condizioni ancora instabili. Che dopo un paio di ore si sono aggravate.

Si ferma così, e si spera solo per ora, il percorso riabilitativo di Zanardi, dopo il brutto incidente accaduto il 19 giugno scorso, all’altezza di una curva, lungo la statale 146 che da Pienza porta a San Quirico d’Orcia in provincia di Siena, che gli è costato quasi la vita. Ora sono molti a pregare che la sua vita, che è di nuovo appesa a un filo.

“In data odierna, a fronte di intercorsa instabilità delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi”, si legge nella nota firmata da Claudio Zanon, direttore sanitario aziendale del Valduce, “dopo opportune consultazioni con il dottor Franco Molteni, responsabile del Dipartimento di Riabilitazione specialistica Villa Beretta” di Costa Masnaga (Lecco), dove il paziente era degente dal 21 luglio, e gli specialisti di riferimento, è stato disposto il trasferimento” dell’atleta, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano. Fin d’ora, si precisa che non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!