•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

“Quelli contro il vaccino?” Per il primo ministro Boris Johnson “sono tutti pazzi” e coglie l’occasione per consigliare di fare il vaccino anti-influenzale questo autunno. “Che forse può proteggere” ha aggiunto Johnson, “in caso di una seconda ondata di Coronavirus”.

‘E proteggeremo prima di tutto sugli scolari fino al 7 ° anno, le donne in gravidanza, le persone di età superiore ai 65 anni e poi lo estenderemo alle persone dai 50 ai 65 anni”. Insomma che il Covide sia ancora una minaccia non ci piove. E che almeno bisogna proteggersi contro l’influenza è scontato

Boris ha detto di avere destinato circa 3,7 miliardi di sterline ai presidi locali per aiutarli a fermare la diffusione del virus. 

Non bisogna abbassare la guardia, questo il diktat del premier, che ha aggiunto che il Regno Unito dovrà continuare ad attivare tutte le misure di prevenzione per fermare il Coronavirus come il distanziamento sociale e l’uso della mascherina sul viso fino a quando la diffusione non sarà sotto controllo. 

L’anno scorso, in Gran Bretagna si sono ammalate circa 15 milioni di persone. Quest’inverno si prevede che se ne ammaleranno circa il doppio ossia 30 milioni.

Il segretario alla Sanità Matt Hancock ha dichiarato: “È fondamentale che noi facciamo di tutto per prepararci per l’inverno, e il Primo Ministro ha già annunciato 3 miliardi di sterline per proteggere il SSN.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
Translate »
error: Content is protected !!