•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di Pauline Ducroix

E così sono arrivate le scuse scritte di Ellen DeGeneres l’attrice che dopo il gossip venuto a galla sul proliferare dei comportamenti tossici all’interno del suo programma “The Ellen DeGeneres Show” (molti sono stati coloro che hanno puntato il dito contro di lei) ha dovuto fare un mea culpa e scrivere un’email al suo staff. Lo ha scritto Variety e confermato anche la CNN grazie a una talpa che ha fatto sapere alcuni passaggi della missiva, dove in pratica Ellen dice di essere delusa perché alcune persone del suo staff hanno dichiarato di aver affrontato intimidazioni e spiacevoli episodi di razzismo.”Il primo giorno del nostro show”, ha scritto Ellen, “ho detto a tutti nel nostro primo incontro che” The Ellen DeGeneres Show “sarebbe stato un luogo di felicità, nessuno avrebbe mai alzato la voce e tutti sarebbero stati trattati con rispetto. Ovviamente, qualcosa è cambiato e sono delusa di apprendere che non è stato così. E per questo, mi dispiace”, ha scritto la DeGeneres, che poi ha aggiunto: “Insieme a Warner Bros, abbiamo immediatamente avviato un’indagine interna e stiamo prendendo provvedimenti, assieme, per correggere i problemi. Dato che siamo cresciuti in modo esponenziale, non sono riuscita a stare al passo con tutto e ho fatto affidamento sugli altri per fare svolgere loro il loro lavori come sapevano che li avrei fatti fare. Questo ora cambierà e mi impegno a garantire che ciò non accada più “, ha detto. In una dichiarazione ufficiale di WarnerMedia rilasciata giovedì si legge che “Warner Bros. ed Ellen DeGeneres hanno preso molto sul serio le recenti accuse sulla cultura del luogo di lavoro dello spettacolo”, si legge nella nota. 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!