•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una seconda ondata di Coronavirus ha colpito l’Europa. La Spagna ha già reimpostato i blocchi e la Grecia sta facendo la conta dei nuovi contagi. Preoccupata pure la Francia alle prese con nuove misure di sicurezza.

La Grecia ieri ha registrato 121 nuovi casi e la Spagna 8.500 nuovi casi nel fine settimana

Anche l’Italia, che hanno coraggiosamente accolto i turisti teme un nuovo picco, sebbene il premier Conte abbia assicurato che non ci saranno più chiusure come quella iniziata a marzo e terminata i primi giorni di giugno.

Il brusco aumento di casi pare sia dovuto alla mancanza di attenzione alle regole del distanziamento e uso della mascherina. Troppe le persone, complice il caldo e il clima vacanziero, pare abbiano dimenticato anche le regole più essenziali.

Secondo gli scienziati e studiosi della malattia, “è molto probabile che sperimenteremo una seconda ondata epidemica in autunno o inverno”. Tra l’altro ora il visus pare essersi risvegliato dopo il vistoso calo registrato a giugno in molti paesi del mondo.  


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!