•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 4
  •  

di Patricia Sinclair

Leggermente imbolsito, capelli taglio anni Settanta, come il resto del look, pantaloni a zampa di elefante e collana di conchiglie, Bradley Cooper, il regista di ‘A Star is Born‘ è tornato sul set nei panni del produttore e regista Jon Peters, diretto dal regista Paul Thomas Anderson

Il nuovo film di Anderson, il cui titolo provvisorio è ‘Soggy Bottom‘, è ambientato negli anni ’70, quando Peters instaurò una fitta frequentazione con l’attrice Barbra Streisand.

Ecco una vecchia foto di Barbara Streisand con Jon Peters

Peters oltre ad essere assurto agli onori delle cronache per avere prodotto film divenuti dei veri e propri cult come ‘Flashdance‘, ‘The Color Purple‘, ‘Rain Man‘ e ‘Tango & Cash‘, solo per citarne alcuni, suo malgrado è stato corteggiato dai giornali di gossip per il matrimonio lampo (di soli 12 giorni) con l’ex sexy bagnina di Baywatch, Pamela Anderson.

Sul set le regole anti-Covid sono rigidissime. Anderson non fa eccezioni con nessuno. Ha persino cacciato dal set un operatore. Per fortuna che Bradley che in questa foto, sprovvisto totalmente di mascherina, si trova in una stazione di servizio, lontano dal radar visivo del regista. Un elogio va al resto del gruppo che ha naso e bocca coperti dalla mascherina, che indossa anche la ciclista (seppure abbassata perché sta andando in bici) che casualmente sta passando in quell’istante, anche lei una nota al grande e piccolo schermo, Brigitte Nielsen.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 4
  •  
Translate »
error: Content is protected !!