it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
BELGIO SUPERA I 100.000 CASI, IL MONDO SI AVVICINA A 1 MILIONE DI MORTI PER COVID-19 - WHAT-U


(ph. Alex Plavevski / EPA)

di Manuela Vanni

Secondo la Johns Hopkins University, sono oltre 30,8 milioni le persone in tutto il mondo alle quali è stato diagnosticato il nuovo Coronavirus e quasi 957.000 sono decedute. Mentre più di 21 milioni sono guarite.

In tutto il mondo però da oltre un paio di settimane i numeri dei nuovi casi di Coronavirus sono in aumento.

Italia 1.638 nuovi casi di COVID-19

Il ministero della Salute italiano ha segnalato altri 1.638 nuovi casi di Coronavirus, portando il numero di casi a oltre 297.000.

Il governo ha anche aggiunto alla conta il numero dei decessi 24 in totale che fanno salire il bilancio totale delle vittime a 35.692, il secondo più alto in Europa dopo il Regno Unito.

A partire da domenica, il calcio italiano aprirà le porte a un numero limitato di spettatori, poiché il paese è riuscito a evitare una recrudescenza dei casi di coronavirus.

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato che fino a mille tifosi potranno assistere alle partite di calcio di Serie A a livello nazionale, dopo che le Regioni, le Direzioni sportive e le società calcistiche hanno raggiunto un accordo.

Grecia 240 nuovi casi di Coronavirus

Le autorità greche hanno annunciato 240 casi di Coronavirus, portando il numero totale di casi a 14.978. Anche la Grecia ha segnalato quattro morti, portando il bilancio delle vittime a 331.

La Francia segnala 10.569 nuovi casi di Coronavirus

Il ministero della Salute francese ha segnalato 10.569 nuovi casi di Coronavirus e almeno 311 nuovi decessi, portando il bilancio delle vittime da Covid-19 da 31.274 a 31.585, ha aggiunto il ministero. (questi i dati pubblicati sabato).

Il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire ha annunciato di aver contratto il Coronavirus – questo dato che il numero di infezioni nel paese sta aumentando di nuovo con quasi 13.500 nuove infezioni in 24 ore.

Le Maire ha detto che finora non ha mostrato alcun sintomo ma è in quarantena a causa della malattia. È il quarto ministro francese a risultare positivo al COVID-19.

La Francia ad oggi ha oltre 467.000 casi e più di 31.200 decessi.

Germania 1.345 nuovi casi di Coronavirus

L’agenzia tedesca per le malattie infettive ha segnalato almeno 1.345 nuovi casi di Coronavirus, portando il totale del paese a 271.415. Il Robert Koch Institute ha anche segnalato che il numero totale di decessi è salito a 9.386.

Per il sindaco di Londra Khan serve un’azione rapida

Il portavoce del sindaco di Londra, Sadiq Khan ha riferito che il sindaco desidera optare per un’azione rapida per fermare il peggioramento della diffusione del Covid-19 a Londra sottolineando che “la situazione sta chiaramente peggiorando”. Khan teme che presto saranno necessarie delle restrizioni che non saranno più solo quelle che prevedono il coprifuoco alle 22 nei pub e nei ristoranti e il divieto di socializzare con persone di altre famiglie, ma di un vero e proprio secondo blocco per rallentare la diffusione del Coronavirus. Oggi Khan incontrerà i leader del consiglio per discutere le misure da adottare nei prossimi giorni. Al momento, conti alla mano, il numero totale di Covid-19 nel Regno Unito ha raggiunto 41.777 e i decessi nelle ultime ore sono stati 18 facendo salire il totale a 3.899.

Il Regno Unito impone una multa fino a $ 13.000 per chi infrange le regole per combattere il Covid-19

Le persone nel Regno Unito che rifiuterano di autoisolarsi per fermare la diffusione del Coronavirus potrebbero incorrere in multe fino a 13.000 sterline britanniche.

Il primo ministro Boris Johnson ha affermato che dal 28 settembre le persone nel Regno Unito saranno legalmente obbligate ad autoisolarsi se risulteranno positive al test o se gli viene detto dal programma di tracciamento del Servizio Sanitario Nazionale. 

Il ministro della Salute del Regno Unito, Matt Hancock ha paventato un secondo blocco nazionale per frenare la diffusione del Coronavirus.

“Se tutti seguono le regole, allora possiamo evitare ulteriori blocchi nazionali, ma ovviamente dobbiamo essere pronti ad agire se ciò sarànecessario”, ha detto Hancock alla BBC.

Madrid si prepara a un blocco

Per porre un freno a una seconda ondata di casi di Covid-19, in Spagna da oggi entreranno in vigore nuove restrizioni che avranno durata 2 settimane e interesseranno principalmente le 850.000 persone che vivono in quartieri densamente popolati e a basso reddito nel sud. Diversi sono infatti i quartieri del sud di Madrid che hanno contato più di 1.000 casi ogni 100.000 abitanti, circa cinque volte la media nazionale, che di per sé è la più alta dell’Unione europea.

Belgio aumento di contagi fa oltrepassare la soglia dei 100.000

Secondo i dati dell’Istituto di ricerca Sciensanol, il Belgio ha superato la soglia dei 100.000 contagi a seguito di un forte aumento dei casi nelle ultime settimane. Il trend si è accelerato nella prima metà di settembre, raggiungendo una media di 1.000 nuove infezioni giornaliere.     

Negli Usa si contano 198.754 morti a causa del Coronavirus

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno segnalato 6.748.935 nuovi casi del ‘nuovo Coronavirus’, con un aumento di 42.561 casi rispetto ai giorni precedenti. Aggiungendo che il numero dei morti è passato da 655 a 198.754.

Negli Stati Uniti record di test per il Coronavirus: oltre un milione in un giorno

Gli Stati Uniti hanno stabilito un record arrivando a fare oltre un milione di test diagnostici per il Coronavirus in un solo giorno. Nella media gli Stati Uniti hanno testato 650.000 persone al giorno nella settimana terminata il 13 settembre, in calo dal un picco di fine luglio di oltre 800.000 persone al giorno.

In Messico 5.167 nuovi casi di Coronavirus e 455 nuovi decessi

Il ministero della Salute messicano ha segnalato almeno 5.167 casi aggiuntivi di Coronavirus, portando il totale a 694.121 casi.

Sono stati anche segnalati almeno 455 nuovi decessi, portando il bilancio delle vittime a 73.258. In precedenza, il governo ha segnalato circa 120.000 “morti in eccesso”.

Perù ha firmato accordo per accesso a 12 milioni di vaccini

Il Perù ha dichiarato di aver firmato un accordo che dà al paese l’accesso a 12 milioni di dosi di vaccini contro il Coronavirus attraverso il Covid-19 Vaccines Global Access Facility (COVAX) , un programma per l’acquisto e la distribuzione in comune di futuri vaccini.

Brasile e Argentina si uniscono all’alleanza per il vaccino per combattere il Covid-19

Brasile e Argentina hanno annunciato un’alleanza il cui scopo è quello di unire gli studi già eseguito per trovare il vaccino per debellare il Covid-19.

L’Argentina ha chiesto più tempo per preparare i documenti richiesti, ma è probabile che mercoledì firmi il suo impegno, ha detto un funzionario del ministero della salute all’agenzia di stampa Reuters.

Venerdì, il governo brasiliano ha dichiarato che si iscriverà a COVAX dopo i negoziati con Gavi, la Vaccine Alliance, che è il segretariato di COVAX.

COVAX è il pilastro dei vaccini dell’acceleratore Access to COVID-19 Tools (ACT)

ACT Accelerator è una collaborazione globale rivoluzionaria per accelerare lo sviluppo, la produzione e l’accesso equo ai test, ai trattamenti e ai vaccini COVID-19. COVAX è co-guidato da Gavi, la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) e l’OMS. Il suo scopo è accelerare lo sviluppo e la produzione di vaccini COVID-19 e garantire un accesso giusto ed equo a tutti i paesi del mondo.


(ph. Silvia Izquierdo / AP)
In Brasile, un monumento al cimitero commemora le vittime del Covid-19

In Brasile, per rendere omaggio a coloro che sono morti a causa del Coronavirus nel cimitero della Penitencia a Rio de Janeiro, è stato costruito l’Infinity Memorial, un monumento di tre tonnellate con la foggia di un nastro di acciaio ondulato lungo 39 metri, sul quale sono stati scritti i nomi delle 4000 vittime del COVID-19 a Rio.

Il ministero della Salute brasiliano ha segnalato l’aggiunta di 33.057 nuovi casi di contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale dei casi a oltre 4,5 milioni. 

Il Brasile ha anche riportato 739 decessi aggiuntivi per un numero totale di morti che ha oltrepassato la soglia dei 136.000, il secondo più alto al mondo dopo solo gli Stati Uniti. Sabato lo stato di Rio de Janeiro ha raggiunto oltre 17.600 morti e oltre 250.000 casi confermati di COVID-19, secondo solo allo stato di San Paolo in Brasile.

Le infezioni da coronavirus in India sono aumentate e hanno toccato il tetto dei 5,4 milioni

Il ministero federale della sanità indiano ha segnalato 92.605 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, portando il numero totale di casi a 5,4 milioni, secondo solo agli Stati Uniti.

Ieri, domenica 20 settembre, l’India ha anche riportato 1.113 nuovi decessi, portando il bilancio delle vittime a 86.752, ovvero circa l’1,6% di tutti i casi.

La Corea del Sud in vista delle celebrazioni delle festività nazionali aumenta le misure di sicurezza

La Corea del Sud ha esteso le distanze sociali di secondo livello per una settimana fino al 27 settembre, il che limita le riunioni al chiuso a meno di 50 persone e quelle all’aperto a meno di 100.

Il primo ministro Chung Sye-kyun ha detto che le restrizioni di livello due devono essere mantenute in vista delle celebrazioni del Chuseok poiché “i casi con origini non rintracciabili sono in costante aumento”. ll Chuseok, originariamente noto come hangawi, è il principale festival del raccolto in Corea, celebrato il quindicesimo giorno dell’ottavo mese del calendario lunare (del 30 settembre-2 ottobre).

L’Indonesia interrompe le esportazioni dal produttore di pesce dopo i test sui virus

L’Indonesia, dopo che i suoi prodotti ittici congelati sono risultati positivi al Coronavirus, ha sospeso le esportazioni dall’azienda ittica indonesiana PT Putri Indah che ha sede in Cina ha affermato in una nota il ministero della pesca del paese. Il ministero ha detto che era in corso un’indagine e che la sospensione sarebbe stata applicata solo a PT Putri Indah “mentre gli altri possono ancora svolgere le attività di esportazione come di consueto”.Il virus è stato rilevato sul lato più esterno del pacchetto, non sul pesce, ha detto il ministero.

Cina: Coronavirus trovato su imballaggi di calamari importati in Cina

Le autorità della provincia di Jilin nord-orientale della Cina hanno trovato tracce del nuovo Coronavirus sulla confezione dei calamari importati, hanno detto le autorità sanitarie della città di Fuyu, esortando chiunque l’abbia acquistato a sottoporsi al test. Uno dei pacchi era arrivato in città attraverso la capitale provinciale Changchun, ha detto l’ufficio sanitario della città di Fuyu sul suo account ufficiale WeChat. L’ufficio di prevenzione COVID-19 di Changchun ha detto che il calamaro era stato importato dalla Russia.

Domenica la Commissione sanitaria nazionale cinese ha segnalato 10 nuovi casi di Coronavirus, portando il numero totale di casi a quasi 85.300. Tutti i nuovi casi sono stati importati. Almeno 21 casi sono stati anche segnalati come “asintomatici”. Non sono stati segnalati nuovi decessi, quindi il bilancio delle vittime è rimasto fermo a 4.634.

L’Australia record negativo di casi di COVID-19, i più bassi in tre mesi

Domenica l’Australia ha registrato il numero più basso di aumento giornaliero di nuovi casi di Coronavirus negli ultimi tre mesi, poiché un blocco forzato nella città di Melbourne ha ridotto drasticamente i casi. A Victoria, il secondo stato più popoloso, di cui Melbourne è la capitale, nelle ultime 24 ore fino a domenica mattina, sono stati segnalati 14 nuovi contagi, in calo rispetto ai 21 nuovi casi del giorno prima e il minimo dal 19 giugno, secondo l’agenzia di stampa Reuters.

L’OMS approva il protocollo per i test di fitoterapia virale

L’Organizzazione mondiale della sanità ha approvato un protocollo per testare i medicinali erboristici africani come potenziali trattamenti per il Coronavirus e altre epidemie.

Esperti dell’OMS e colleghi di altre due organizzazioni “hanno approvato un protocollo per gli studi clinici di fase III di fitoterapia per Covid-19, nonché una carta e termini di riferimento per l’istituzione di un comitato di monitoraggio dei dati e della sicurezza per gli studi clinici di fitoterapia” una dichiarazione ha detto, secondo un nuovo rapporto dell’agenzia AFP.

“Gli studi clinici di fase III sono fondamentali per valutare appieno la sicurezza e l’efficacia di un nuovo prodotto medico”, ha osservato.

(fonte dati: Al Jazeera)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!