CLOONEY RICOVERATO DOPO AVERE PERSO QUASI 13 CHILI PER IL SUO NUOVO FILM NEI PANNI DI REGISTA


di Patrizia Vassallo

George Clooney è stato ricoverato in ospedale, nel bel mezzo di un’altra ondata di Covid-19, per una pancreatite dopo aver perso quasi 13 chili per girare il film di fantascienza ‘The Midnight Sky’, non solo nel ruolo di regista, ma anche in quello di co-protagonista nei panni di un astronomo. La notizia è stata resa nota dal tabloid britannico The Mirror, il primo a raccogliere la testimonianza del regista-attore, che il 6 maggio del prossimo anno compirà 60 anni: “Credo sia successo perché stavo cercando di perdere peso troppo velocemente e probabilmente non mi stavo prendendo cura di me stesso”, ha detto Clooney. “Ci sono volute alcune settimane per migliorare e come regista non è così facile perché hai bisogno di energia. Eravamo su questo ghiacciaio in Finlandia, il che ha reso il lavoro molto più difficile. Ma sicuramente ha aiutato con il personaggio”.

George per entrare meglio nella parte ha dovuto anche farsi crescere la barba. “Mi sono fatto crescere una grande barba brutta e l’unico che l’ha adorata è stato mio figlio (i Clooneys sono i genitori dei gemelli Alexander ed Ella, 3 anni), perché ci nascondeva cose inimmaginabili”. “Mia moglie e mia figlia invece sono state davvero felici quando l’ho tagliata, perché era molto difficile trovare il mio viso sotto tutto quel casino”.

George ha poi raccontato di avere trascorso la pandemia sulle colline di Hollywood, occupando il tempo in casa a fare le pulizie e a dipingere. E non certo per colpa del clima, visto che “a Los Angeles”, ha detto Clooney, “è più facile viverci perché non piove e non nevica, quindi è semplice anche uscire per strada”.

Purtroppo ‘The Midnight Sky’ ha passato il setaccio della critica senza tanti fasti. Com’è già è accaduto in passato ad altri due film diretti da George. Basta dire che 36 recensioni su Rotten Tomatoes, hanno fatto guadagnare a ‘The Midnight Sky’ solo il 58% dei consensi. Insomma non di certo numeri da brivido secondo il principale aggregatore online di recensioni di film e programmi TV, considerato il ghota della critica visto che raccoglie le raccomandazioni e critiche per milioni di fan.

Quando si potrà vedere il film? Il film uscirà il 23 dicembre su Netflix.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!