JOAN COLLINS CRITICA KIM KARDASHIAN PER I TROPPI “RITOCCHINI”


Joan Collins oggi splendida ottantottenne, dopo essersela presa con Linda Evangelista per i suoi deleteri ritocchini, ora lancia strali contro le Kardashian, in particolare contro Kim. Non con le solite battute al vetriolo, vagamente ironiche, degne di Alexis Carrington la cattivona che interpretava in Dynasty, di cui è pieno il suo nuovo libro di memorie della leggenda di “Dynasty”, “My Unapologetic Diaries “, ma con accuse chiare e dirette.

“Kris Jenner, la loro madre, è una mia buona amica e non voglio essere scortese con i suoi figli, ma Kim ha fatto un sacco di interventi chirurgici lì, anche se sono sicura che comunque abbia il fondoschiena e la vita minuscola “, ha detto.

Sotto il suo radar è finita pure la nostra Sofia Loren: “I suoi bianchi perlati sembrano essere stati scolpiti nell’avorio”, ha detto la Collins, conscia del fatto, nell’esatto momento in cui ha pronunciato quelle parole, che da quel momento in poi avrebbe dovuto scrivere la parola fine sulla loro amicizia.

“[Loren] Lei è ancora viva. Ma non siamo amiche intime e lei non mi parlerà mai più. Ed è vero”, ha continuato Collins.

Ma il gossip si sa a volte ha l’effetto boomerang e anche la Collins ora pare sia tornata ad essere inseguita dai paparazzi, che appena terminata la quarantena, dopo essere tornata di recente a Londra dalla Grande Mela, non le hanno dato tregua e l’hanno fotografata a cena fuori con Piers Morgan, 56 anni, e il suo quinto marito, Percy Gibson, 56 anni. C’è chi parla di un ritorno di fiamma, ma c’è anche chi dice che Joan in questo periodo stia dedicando le sue intenzioni a un uomo molto più giovane di lei.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!