IL RITORNO DI ADELE SULLE SCENE CON UN NUOVO ALBUM

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

“C’è chi pensa a volte, nell’indolenza o per mancanza di temerarietà, o anche per grande insicurezza, che un cambiamento nella nostra vita dipenda da qualcosa o da qualcuno che ad un tratto sublimemente ne modifichi modalità e percorso. Invece dipende proprio da noi”. Questo aveva detto Adele, la nota cantante e compositrice inglese divenuta in meno di 10 anni una delle star più acclamate del panorama musicale con record di vendite da fare impallidire altri artisti più noti e da più tempo sulle scene di lei, quando si era lasciata alle spalle una trentina di chili di troppo e una relazione che non funzionava più col marito Simon Konecki, dalla quale però il 19 ottobre 2012 è nato il suo adorato bimbo, Angelo James. Poi l’addio alle scene per concentrarsi più su sé stessa, con più attenzione alle sue funzioni metaboliche e ormonali, alle sue abitudini, al sonno, al controllo dei livelli di cortisolo e ormoni tiroidei nel mitico forzo di allontanare lo stress dalla sua vita, per riprenderne le redini. E così è stato.  E ora per la prima volta dal 2015 dopo l’annuncio del singolo “Easy on me” è pronta a tornare con un album. 

Così si è fatta immortalata sulla copertina di ben due numeri di Vogue (quelle di novembre) Uk e Usa, sulla prima con un abito corsetto giallo brillante di Vivienne Westwood e sulla seconda con un abito verde Valentino Haute Couture.

Edward Enninful, caporedattore di British Vogue, ha scritto che i look scelti “dovevano essere “senza tempo””.

“Quando mi allenavo per perdere peso non avevo alcun tipo di ansia”, ha detto Adele, “pensavo solamente a rendere il mio corpo fisicamente forte, potevo sentirlo e vederlo, e perciò ho pensato che questo forse un giorno avrei potuto farlo anche con i sentimenti, le emozioni, rendendo la mia mente fisicamente forte”.

E vuoi perché Adele come si suol dire ci ha sempre messo la faccia, col passare degli anni è diventata un simbolo per molte donne, una fonte di ispirazione per l’accettazione di sé stessi: “Capisco perché alcune in particolare si siano sentite ferite. Visivamente rappresentavo molte donne. Ma sono sempre la stessa persona”. La parte più brutta della storia, ha aggiunto, sono state le offese arrivate dalle altre donne, una cosa che l’ha molto delusa e ferita.

Nel frattempo nella sua vita è arrivato un nuovo fidanzato Rich Paul, un agente sportivo americano che rappresenta un certo numero di importanti giocatori del NBA e della NFL.  “In maniera inaspettata”, ci ha tenuto a precisare lei, che è esattamente il modo in cui lei ha deciso di dire addio alla “precedente Adele”. E allora cosa dire ora se non “Brava Adele. Brava alla nuova Adele”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!