CHARLÈNE DI MONACO, SALE LA PREOCCUPAZIONE PER IL NUOVO INTERVENTO DELLA PRINCIPESSA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Era il 2 giugno quando Charlène sul suo profilo Instagram ha pubblicato una foto assieme al marito il principe Alberto sorridente, ma con un paio di grandi occhiali con le lenti scure che le nascondevano lo sguardo. Uno sguardo che è sempre stato sotto i riflettori di detrattori e salvatori, sempre più cupo e triste che tanti hanno provato a decifrare, a interpretare nei mesi e anni successivi al suo matrimonio con Alberto celebrato il 1 luglio 2011 in forma civile e il 2 luglio 2011 in forma religiosa nel cortile nel cortile del Palazzo dei Principi di Monaco nel Comune di Monaco, nel Principato di Monaco, senza riuscirci. Facile cadere scivolare nei luoghi comuni, tentando di giustificare quello strano taglio di capelli, un taglio rasato a metà, per il quale aveva optato verso la fine del 2020, che sembrava fatto apposta per mettere una nuova linea tra il passato e il presente o per, alcuni, per esprimere un disagio, un vuoto che col passare dei mesi sembrava non potesse più nascondere. Anche quando la Wittstock, considerata una delle principesse più belle del mondo, lo scorso 25 gennaio ha festeggiato il suo compleanno soffiando su 43 candeline. Poi il viaggio in Africa. All’inizio c’era chi pensava a una fuga da palazzo per attriti con Alberto, causati – da chi spettegolava – dai presunti reiterati tradimenti di lui. Chiacchiere su chiacchiere. Poi è arrivata la necessità di fare una prima operazione, e appena la Wittstock ha avuto una minima ripresa, Alberto il 25 agosto l’ha raggiunta in Africa assieme ai loro figli, per farle visita.

Tutto è stato immortalato su Instagram quasi a testimoniare una felicità ritrovata, ma che in realtà aveva tutta l’aria di un racconto da fotoromanzo. Ieri l’annuncio del principe della seconda operazione della moglie sempre sul suo profilo su Instagram, con una sorta di preghiera: “Praying for a speedy recovery for Princess Charlene as she is set to undergo another medical procedure under general anesthesia today”(Pregando per una pronta guarigione per la principessa Charlene che sta affrontando un altro intervento in anestesia generale oggi). Un periodo difficile per il principe di Monaco, nonostante i sorrisi di circostanza sfoggiati nel corso delle ultime uscite pubbliche e impegni di palazzo. L’ultimo, chiacchieratissimo, al fianco dell’amica di vecchia data Sharon Stone, al Planety Health Gala,  l’evento annuale di raccolta fondi per le associazioni dedite alla tutela dell’ecosistema, fiore all’occhiello della Fondazione Principe Alberto.

La principessa, partita sette mesi fa, non ha ancora avuto modo di lasciare il Paese a causa di una grave infezione otorinolaringoiatrica che l’ha costretta a diversi interventi chirurgici. Alberto aveva puntualizzato che ad allontanare il rientro di Charlène erano state “diverse complicazioni”. A fine agosto nonostante non ci fosse nulla di certo, il principe aveva detto di essere fiducioso. Poi il collasso di fine settembre ha complicato tutto. Ma il principe ha ereditato da papà Ranieri la capacità stoica di resistere laddove un altro essere umano non avrebbe la stessa determinazione, dice chi lo conosce a fondo e quindi sono in molti a pensare che anche questa volta lui riuscirà a superare questo brutto periodo della sua vita e a riconquistare la sua Charlène. ”L’intervento è andato molto bene”, ha detto sabato all’Afp una fonte di palazzo. “La principessa ha subito un’operazione venerdì che è andata molto bene. Questa operazione in anestesia generale è l’ultima delle operazioni che ha dovuto subire a seguito dell’infezione otorinolaringoiatrica (orecchio, naso e gola). Ora resterà in osservazione per 48 ore”. 

(ph. Afp/Instagram)


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!