In questo periodo per fortuna si torna a parlare di bellezza e in particolare di quella prorompente di Elle Smith che è arrivata alle finali di miss America con il titolo di Miss Kentucky, e ieri sera, al River Spirit Casino Resort di Tulsa, in Oklahoma, ha sbaragliato tutte le concorrenti vincendo la corona di Miss USA 2021.

Laureata all’università del Kentucky in giornalismo, redattrice presso WHAS11 News, Elle rappresenterà ora gli Stati Uniti nel concorso di Miss Universo che si terrà il 12 dicembre a Eilat, in Israele. Grandi i festeggiamenti per Elle in redazione e tante le manifestazioni di affetto che le sono giunte da parte degli amici e non solo i più intimi.

Al concorso miss Usa per la prima volta nella storia aveva partecipato anche una donna transgender che è stata incoronata Miss Nevada USA: Kataluna Enriquez, 27 anni, che ha iniziato a gareggiare solo l’anno scorso in concorsi cisgender. “Una cosa importante per me è l’inclusione, la diversità e la rappresentanza. È qualcosa che manca ancora oggi nel mondo”, aveva detto lo scorso giugno la Enriquez. “Oggi sono un’orgogliosa donna transgender di colore. Personalmente, ho imparato che le mie differenze non mi rendono meno di, mi rende più di”.

La Enriquez – che in precedenza era stata incoronata Miss Silver State USA a marzo – ha gareggiato indossando diversi abiti che ha disegnato lei stessa. “Non ho sempre avuto soldi ed è difficile per le donne trovare vestiti che si adattino ai loro corpi. Lo spettacolo è così costoso e volevo competere ed essere in grado di crescere e sviluppare abilità e creare abiti per me stesso e per le altre persone. Di prassi la gente pensa pensa che lo sfarzo vada di pari passo con la bellezza. Ma è il modo in cui ti presenti, i valori che difendi, ciò che hai fatto e gli obiettivi che hai, che contano per davvero”, aveva concluso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!