it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
BALDWIN IN UN'INTERVISTA IN ESCLUSIVA ALLA ABC NEW PARLA DELL'INCIDENTE SUL SET DI "RUST" - WHAT-U

Alec Baldwin intervistato in esclusiva dal giornalista George Stephanopoulos per ABC News

Si torna a parlare dell’incidente avvenuto lo scorso 21 ottobre sul set del film Rust durante il quale Alec Baldwin ha ucciso il direttore della fotografia Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza durante un ciak.  Una scena indimenticabile per Alec che intervistato in esclusiva dal giornalista George Stephanopoulos per ABC News è tornato a parlare del terribile incidente.  “Non ho idea di come un proiettile vero sia finito sul set di questo film”, ha detto Alec che poi ha aggiunto: “Non punterei mai una pistola contro nessuno e gli premerei il grilletto, mai. Qualcuno ha messo un proiettile vero nella pistola, un proiettile che non doveva essere sul set.

Nel corso dell’intervista esclusiva, Baldwin, che era protagonista e co-produttore del film, ha parlato con fatica di quello che è successo sul set quel fatidico giorno, dicendo che non aveva motivo di sospettare che un proiettile vero potesse essere dentro la pistola di scena.  “Non mi è passato nemmeno un secondo dalla testa questa ipotesi. “Ripenso e penso a cosa avrei potuto fare?” ha detto Baldwin. “Halyna era una persona amata da tutti coloro che hanno lavorato con [lei] e apprezzata da tutti coloro che hanno lavorato con [lei], e ammirata… voglio dire, anche ora faccio fatica a credere che [se ne sia andata]. non mi sembra vero”.

Due giorni fa l’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe ha emesso un nuovo mandato di perquisizione precisando che gli investigatori potrebbero aver trovato la fonte del proiettile sparato da Baldwin sul set di “Rust”.

Baldwin insiste e ribadisce la versione sempre sostenuta ossia di “non avere premuto il grilletto” della pistola che ha ucciso un direttore della fotografia e ferito il regista di “Rust”.

Le affermazioni di Baldwin però sono in diretto contrasto con quanto dichiarato da Mamie Mitchell, supervisore alla sceneggiatura del film, in una causa intentata il mese scorso. Secondo Mamie l’attore “ha intenzionalmente … inserito i proiettili e sparato” con la pistola. Le autorità precedentemente avevano affermato che Baldwin stava impugnando la pistola di scena mentre provava una scena al Bonanza Creek Ranch vicino a Santa Fe e il fattaccio potrebbe essere accaduto mentre stava provando a scaricare l’arma. I giorni scorsi il PDQ Arm & Prop, LLC, un negozio di munizioni in un centro commerciale di Albuquerque è stato perquisito perché lì, sono stati acquistati, oltre che alcuni oggetti di scena, anche i proiettili dello sfortunato Western. Insomma il giallo prosegue.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!