ph. WireImage

Brutta caduta di stile per Ben Affleck che intervistato da Howard Stern al The Howard Stern Show” i giorni scorsi ha incolpato l’ex moglie Jennifer Garner, madre dei suoi 3 figli nati della loro relazione nata sul set di Daredevil e durata ben 14 anni di essere stata la causa dei suoi problemi di alcolismo.

Per Jennifer più che una doccia fredda visto che lei ha sempre aiutato l’ex marito a superare i suoi problemi di dipendenza spingendolo addirittura a farsi ricoverare per iniziare un percorso di riabilitazione per la sua necessità di bere sempre maggiori quantità di bevande alcoliche per stare bene.

“I commenti di Ben sono disgustosi”, ha detto una persona che conosce bene sia Affleck sia la Garner. “Jen è stata l’unica ad aiutarlo anche quanto si trovava nel peggiore dei suoi stati perché lo amava. E poi è la madre dei suoi figli».

Affleck, 49 anni, a Stern ha raccontato che se fosse rimasto con l’ex moglie “probabilmente avrebbe bevuto ancora” perché di fatto si sentiva blindato in un rapporto che lo rendeva infelice, ma che non riusciva a spezzare per via dei figli.

“”Parte del motivo per cui ho iniziato a bere era perché ero in trappola”, ha detto la star. “Dicevo fra me e me, ‘Non posso andarmene a causa dei miei figli, ma non sono felice, cosa devo fare?’ E quello che ho fatto è stato bere una bottiglia di scotch e addormentarmi sul divano, il che si è rivelato non essere la soluzione”.

Questa tra l’altro non è nemmeno la prima volta che Ben stigmatizza l’ex moglie. Molti ricordano ancora il discorso vergognoso che ha fatto quando ha accettato l’Oscar come miglior film per la regia di “Argo” nel 2013.

“Voglio ringraziarvi per aver lavorato al nostro matrimonio per 10 Natali”, aveva detto Affleck sul podio. “Va bene. È lavoro, ma è il miglior tipo di lavoro. E non c’è nessuno con cui preferirei lavorare!” All’epoca la Garner, che ora ha 49 anni, rimase di sasso per quelle parole. Ma Ben era il padre dei suoi figli, Violet, Seraphina e Samuel, che oggi hanno rispettivamente 16, 12  e 9 anni. E Ben in quel momento era l’uomo al centro della sua vita, l’uomo di cui era innamoratissima e che giustificava qualcosa cosa facesse per via delle sue fragilità emotive. Difatti lei di lui ha sempre parlato benissimo dicendo di lui che era l’amore della sua vita, che era la persona più brillante in ogni stanza, la più carismatica, la più generosa, aggiungendo che era solo un ragazzo complicato. “Quando il sole splende su di te, lo senti”, diceva Jennifer, “ma quando il sole splende altrove, fa freddo. Può gettare una bella ombra”, e per lei Ben è sempre stato il sole.

E forse il problema è sempre stato questo ossia che lei ha sempre dato più importanza a Ben che a se stessa e come accade in questo tipo di relazioni chi soccombe non è chi lamenta disagi e tormenti di ogni genere ma chi corre sempre al soccorso annullando se stesso. Difatti con Jennifer Lopez che è quel tipo di donna che gli uomini li tiene come si suol dire “sulla corda” lui sembra completamente cambiato. Anche perché anche con lei in passato Ben aveva avuto una storia che poi si è dissolta come neve al sole per una scappatella di lui. Perché la Lopez non è certo quel tipo di donna che offre una seconda chance.

Gli amici in comune hanno sottolineato che la Garner è sicura che la Lopez possa essere la compagna giusta per Ben.

Una fonte che conosce Affleck ha detto a Page Six: “Penso che le frasi estrapolate dall’intervista di Ben abbiano offerto un’immagine di lui orribile. Lui non si è comportato come se stesse rispondendo a uno strizzacervelli. Non si può dire durante un’intervista “avrei bevuto ancora” se fossi rimasto con Jennifer Garner”.  Affleck ha anche detto delle nozze con la Garner: “Abbiamo avuto un matrimonio che non ha funzionato, con qualcuno che amo e rispetto, ma con cui non vorrei più essere sposato. Anche se ho sempre saputo che era una brava mamma”.

ph. Arturo Holmes/Getty Images

Jennifer, Jlo e Ben a novembre hanno festeggiato Halloween tutti assieme. I figli della Lopez e i figli di Affleck non erano la prima volta che condividevano del tempo assieme. Precedentemente sono andati in gruppo anche a visitare il grande parco di divertimenti Disney e recentemente, hanno anche partecipato anche una raccolta di cibo.

La Garner ora pare stia meglio senza Affleck. E sebbene non abbia confermato di essere fidanzata con il CEO di CaliBurger, John Miller, a novembre c’è chi ha notato al suo anulare un anello scintillante molto simile a quello che si regala per un fidanzamento. Jennifer e John si erano lasciati brevemente nel 2020, ma ora pare abbiano ritrovato un’ottima intesa.

L’attrice che ha 11,7 milioni di follower su Instagram che si sintonizzano con il suo account per seguire i suoi consigli culinari, sarà presto la protagonista di The Last Thing He Told Me, la miniserie di Apple TV+ basata su un romanzo di Laura Dave, che precedentemente aveva come protagonista Julia Roberts, inizialmente coinvolta come attrice principale oltre che come produttrice esecutiva e che ha dovuto dare forfait per altri impegni.

Per la Garner si tratta del secondo progetto con Apple, visto che aveva già firmato per recitare nella miniserie My Glory Was I Had Such Friends riunendosi con l’ex produttore esecutivo di Alias JJ Abrams.

Ben dopo l’intervista con Stern, ha rilasciato un’intervista “riparatrice” all’amico Jimmy Kimmel per spiegare il reale significato delle frasi estrapolate dall’intervista rilasciata a Stern. Poi ha raccontato cosa farà a Natale con Jlo, e ha anche parlato dei film che lo hanno impegnato nel 2021. Ossia Zack Snyder’s Justice League, diretto da Zack Snyder, nel quale Ben Affleck è Bruce Wayne/Batman, poi The Last Duel, il film diretto da Ridley Scott, nel quale Ben recita fianco a fianco con Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer. E poi The Tender Bar, il film diretto dall’amico George Clooney, che è l’adattamento cinematografico delle memorie Il bar delle grandi speranze (2005) di J. R. Moehringer.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!