IL FIGLIO DI MADONNA SULLE ORME DI BANSKY


Rocco Ritchie in arte Rhed

Lo sanno pure i sassi che i figli d’arte non hanno vita facile. Se poi sei figlio di Madonna passare inosservato è davvero difficile. Probabilmente è per questo motivo che Rocco, il figlio della nota cantante e del regista Guy Ritchie, ha deciso di intraprendere la professione di pittore con lo pseudonimo Rhed.

“Rhed è un giovane artista emergente il cui background culturale è vario e non convenzionale”, afferma la biografia dell’artista sul sito web della galleria Tanya Baxter Contemporary di Londra . “Il fatto di avere trascorso la sua infanzia tra New York e Londra gli ha offerto l’opportunità di potersi costruire un background artistico eclettico e diversificato”.

La prima mostra di Rocco, che si sta laureando in belle arti alla Central Saint Martins, risale al luglio 2018. Secondo alcuni critici d’arte,  il figlio di Madonna e Guy Ritchie “si ispira all’artista di graffiti Banksy. Altri invece hanno colto accenni dello stile di Basquiat. Quello che è un comune denominatore per la maggior parte delle persone che lo seguono è la verve da espressionista e la grande energia da artista di strada che si coglie in ogni sua opera.  

L’ultima mostra di Rocco risale a quest’estate. E le sue opere sono elencate su Artsy e hanno un costo massimo di 24.000 sterline.

“I conflitti della società come l’ossessione per i social media, la fissazione per le celebrità e le etichette, i problemi generazionali come l’abuso di droghe e la depressione sono argomenti che affronta in modo codificato”, si legge nella biografia sul sito della galleria che descrive il suo lavoro. E chissà se un giorno Rocco, deciderà di mostrare le sue opere di critica sociale e politica su strade, muri e ponti di città in tutto il mondo, esattamente come fa tutt’oggi Bansky.


Un pensiero riguardo “IL FIGLIO DI MADONNA SULLE ORME DI BANSKY

  • 7 Gennaio 2022 in 00:59
    Permalink

    Bella rivincita per il figlio di Madonna, che per fortuna è riuscito a trovare la sua strada e tante soddisfazioni personali e professionali

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!