it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
PROSEGUE LA GUERRA IN TRIBUNALE TRA JOHNNY DEPP E l'EX MOGLIE AMBER HEARD - WHAT-U

L’attore Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard si sono di nuovo incontrati in tribunale. L’ex star di Pirati dei Caraibi ha fatto causa alla Heard, per un articolo apparso sul Washington Post nel 2018 che di fatto parlava di accuse di abusi domestici lamentati dall’attrice. Anche se il noto quotidiano di fatto non ha mai menzionato Depp per nome, gli avvocati del divo hanno affermato che si trattava di un chiaro riferimento alle accuse mosse da Heard nel 2016 quando aveva chiesto un ordine restrittivo contro Depp. La Heard ha accusato Depp di averla aggredita fisicamente e sessualmente in più occasioni. Accuse pesanti che hanno devastato la sua carriera oltre che la sua vita privata. E che proprio per questo motivo ora lui vuole smantellare una a una. “La violenza non è necessaria”, ha detto Depp dal banco dei testimoni. “Perché dovrei picchiare qualcuno perché sia d’accordo con me?”

Depp ha poi affrontato nel dettaglio anche l’episodio raccontato dall’ex moglie nel 2013. La Heard lo aveva accusato di averla picchiata perché lei lo aveva preso in giro per un tatuaggio, da lui mai cancellato, dedicato a una sua storica ex, Winona Ryder con la scritta “Winona Forever”. Lui per non aumentare la gelosia dell’allora neo moglie, aveva modificato la scritta in “Wino Forever”. Ma anche quell’espediente non fece cambiare umore alla bella Heard. “Perché dovrei offendermi così tanto per qualcuno che prende in giro un tatuaggio sul mio corpo? Questa accusa non ha mai avuto alcun senso per me”, ha replicato Johnny.

Tra gli episodi contestati anche quello una presunta aggressione durante un volo su un aereo privato nel 2014 da Boston a Los Angeles. Secondo l’attrice l’ex marito era diventato violento perché in uno stato fisico alterato a causa del troppo alcol assunto e dei medicinali. Ma Depp ha negato pure questo, raccontando invece di aver preso due pillole di ossicodone – un oppiaceo da cui era dipendente in quel momento – e di essersi chiuso nel bagno dell’aereo, addormentandosi per evitare che lei lo tormentasse.

Anche sulla violenta discussione nel 2015, poco dopo il loro matrimonio, in Australia nel corso della quale Amber avrebbe tagliato la punta del dito medio a Depp, l’ex Pirata dei Caraibi ha spiegato che l’incidente non è la conseguenza di una violenta lite fisica, ma del lancio di due bottiglie di vodka. Secondo l’attore, quella letale lanciata dalla Heard fu la seconda, infrantasi poi sul bancone dove lui per sbaglio appoggiò la mano, tagliandogli la punta di un dito. All’epoca, Johnny Depp disse: “Ho dovuto sottopormi a tre interventi chirurgici per ricostruire il mio dito e ho contratto tre volte lo MRSA. Temevo che avrei perso il dito, il braccio e la mia vita”. Quale la causa di quel litigio così violento? Amber in quel momento era arrabbiata per essere, a suo dire, stata costretta dai legali di Depp, a firmare un accordo post-matrimoniale.

Depp oggi ha raccontato di avere mentito ai medici dell’ospedale e di avere raccontato all’epoca dei fatti di essersi ferito da solo per proteggerla. L’attore ha anche fornito una descrizione grafica di un litigio finale mentre la coppia si avvicinava al divorzio, accusando la Heard e le sue amiche di mentire su tutti i fronti. All’epoca l’attrice chiese anche un ordine restrittivo dopo avere mostrato alle autorità i segni che aveva sul viso.

Chi è la vittima e chi è il carnefice? Secondo l’attore il comportamento della Heard ha continuato a peggiorare quando lei ha saputo che l’attore voleva il divorzio. Al punto, da mettere degli escrementi, come segale di spregio, dalla parte del letto dove lui abitualmente dormiva.

Depp ha incontrato la Heard nel film del 2011 The Rum Diary. I due si sono sposati nel 2015 e lei ha chiesto il divorzio un anno dopo accusandolo di “sbagliare su tutto”. L’attore ha raccontato che i loro litigi iniziavano per sciocchezze, ma poi degeneravano sempre e non per causa sua. “Lei perdeva le staffe facilmente “, ha detto Depp. “Ci sono stati momenti in cui andavo a chiudermi in bagno o in un posto dove lei non poteva arrivare”, ha aggiunto l’attore.

Depp ha detto che usava droghe e beveva alcolici per far fronte agli abusi della Heard e ha sottolineato che anche lei era una forte bevitrice. Depp ha detto che a un certo punto ha smesso di bere per cercare di salvare la loro relazione, ma la moglie ha rifiutato di fare la stessa cosa.

L’interrogatorio di oggi è finito. Domani si proseguirà con il controinterrogatorio. E l’unica cosa certa sarà che gli interrogativi saranno sempre molti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!