LA CRISI DEL MERCATO IMMOBILIARE A HONG KONG - WHAT-U

“Il mercato immobiliare a Hong Kong sta facendo i conti con l’aumento dei tassi ipotecari”, dice un broker preoccupato per una situazione sempre più in salita (nel senso peggiorativo). Le recessioni e il calo dei prezzi delle case non sono una novità. Durante la Grande Depressione del 1929 che durò fino al 1939 i costi delle case crollarono inesorabilmente. Dopo la seconda guerra mondiale, ci sono state ben 11 recessioni che hanno impiegato, in media, 11 mesi per raggiungere il punto più basso. Ieri, il costruttore di un complesso residenziale Vertex nel distretto di Cheung Sha Wan di Hong Kong, scrive Scmp, ha interrotto 21 acquisti di appartamenti poiché gli aspiranti acquirenti non sono riusciti a completare le loro transazioni, perdendo un totale di 8,83 milioni di dollari di Hong Kong (1,1 milioni di dollari) in depositi. Vertex è stato messo in vendita nel 2019. I 21 acquirenti avevano concordato tra aprile e dicembre del 2020 di acquistare unità di dimensioni comprese tra i 20 e i 50 metri quadrati per un prezzo compreso tra 700mila euro e il milione e mezzo di euro, secondo i registri del governo.

Oggi il costruttore ha comunicato una sorta di blocco delle trattative dovuto a vari motivi legati alle scelte degli acquirenti. C’era chi non poteva essere contattato, chi non ha più presentato domanda per il programma di mutui e chi semplicemente ha detto di non essere più interessato all’acquisto. Tutti i 21 acquirenti di The Vertex avevano scelto uno schema di pagamento graduale, ossia la possibilità di pagare con un mutuo ipotecario che avrebbe garantito loro la possibilità di ottenere un prestito fino al 90%. Gli appartamenti erano pronti per la consegna. Ma poi circa 20 promissari acquirenti che avevano optato per il piano ipotecario del venditore hanno protestato asserendo che invece di ottenere un mutuo al 90% come previsto, avevano saputo nel frattempo che il finanziamento riconosciuto sarebbe sceso all’80%. (“la nuova gestione ha ripreso il rapporto prestito-valore [LTV] del 90% per gli acquirenti da marzo in avanti”. Su 86 acquirenti che hanno richiesto il rapporto LTV del 90%, solo 76 hanno ottenuto l’approvazione dalle società finanziarie designate, secondo la società.

Alcune delle più grandi agenzie immobiliari di Hong Kong lunedì stavano valutando o lavorando per interrompere i procedimenti legali avviati per recuperare le commissioni per lo sviluppo di The Vertex dopo che il suo nuovo proprietario si è impegnato a ripagarle.

Il progetto residenziale a Cheung Sha Wan è stato sviluppato dal gruppo China Evergrande , che il mese scorso avrebbe venduto la sua quota al partner VMS Group. VMS ha rifiutato di commentare, ma ha detto alle agenzie che avrebbe pagato la commissione loro dovuta.

Le previsioni ora dicono che il tasso medio dei mutui continuerà ad aumentare per il resto dell’anno”, ha affermato Joseph Tsang, presidente di JLL a Hong Kong. L’Autorità monetaria di Hong Kong (HKMA), ossia la banca centrale della città, ha alzato i tassi in linea con la Federal Reserve statunitense. Sulla base dell’attuale Hibor, o Hong Kong Interbank Offered Rate, il tasso di interesse effettivo per alcuni mutui ora è salito oltre il 2,1%, raggiungendo il livello più alto in più di due anni.

Il punto

In che modo una recessione influisce sul mercato immobiliare?

Le recessioni in genere deprimono i prezzi nella maggior parte dei mercati, compresi i mercati immobiliari. Le cattive condizioni economiche potrebbero significare che ci sono meno acquirenti di case con reddito disponibile. Quando la domanda diminuisce, i prezzi delle case scendono e il reddito immobiliare ristagna. Questa è solo una regola generale e durante le recessioni del mondo reale, i prezzi delle case potrebbero non scendere necessariamente o potrebbero subire volatilità in entrambe le direzioni.

Come si investe nel settore immobiliare per prepararsi alla prossima recessione?

Uno dei peggiori errori finanziari che si può fare prima di una recessione è quello di estendere eccessivamente il tuo budget. Chi ora sta pensando di investire nel settore immobiliare, deve assicurarsi di avere il giusto budget per permetterti l’investimento. Chi investe nel settore immobiliare prima di una recessione e poi è costretto a vendere durante una recessione, rischia di perdere molto denaro a causa del calo del mercato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!