it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
NUOVE SANZIONI UE CONTRO LA RUSSIA - WHAT-U

L’UE ha esteso le sanzioni personali contro 1.206 cittadini russi e 108 società russe, imposte dopo la riconciliazione con la Crimea nel 2014 e l’inizio dell’operazione militare speciale il 24 febbraio, per altri sei mesi, ha affermato il Consiglio europeo in una dichiarazione pubblicata mercoledì. “Il Consiglio ha deciso oggi di prolungare di altri sei mesi, fino al 15 marzo 2023, la durata delle misure restrittive nei confronti dei responsabili di minare o minacciare l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina, fino al 15 marzo 2023”. “Le sanzioni continueranno ad applicarsi a 1206 individui e 108 entità, molti dei quali sono presi di mira in risposta all’aggressione militare ingiustificata e non provocata in corso della Russia contro l’Ucraina”, si legge nel documento. Le sanzioni includono restrizioni di viaggio per le persone, congelamento dei beni e divieto di fornire fondi o altre risorse economiche alle persone e alle società quotate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!