[gtranslate] MACRON: L'ITALIA MERITA LEADER MIGLIORI - WHAT-U

Da sinistra, il
Vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio e il
presidente francese Emmanuel Macron

Pochi giorni prima dell’incontro (che avverrà martedì prossimo) dei due premier Conte e Macron al Med7, tra Francia e Italia continuano a correre parole al vetriolo.

Aveva cominciato Di Maio che il 22 gennaio manifestando sul suo profilo Facebook, solidarietà nei confronti del movimento dei gilet gialli anti-Macron, ha scritto: «Stiamo criticando legittimamente la politica estera francese sull’Africa degli ultimi governi che ha danneggiato anche l’Italia in termini di flussi migratori e effetti economici. In questi mesi abbiamo avuto più volte contatti con i movimenti africani che chiedono di eliminare il Franco e di emancipare la loro economia. Perché i popoli Africani non vanno aiutati a casa loro, ma vanno lasciati in pace. Noi non rinunciamo alla legittima richiesta in sede di Unione Europea di affrontare il tema dello sfruttamento delle risorse africane e della decolonizzazione dell’Africa».

Per il presidente francese Emmanuel Macron Macron discorsi senza senso a quali non vale la pena dare una risposta perché non hanno alcun interesse.

«Non ho intenzione di rispondere, è l’unica cosa che stanno aspettando. Buona fortuna e buona agitazione, tutto questo non ha senso», ha replicato Macron.

«Le nostre parole saranno irrilevanti per lui», ha risposto Di Maio,
«ma non per gli italiani e gli europei».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY