Marketing

FACEBOOK NIENTE DIETROFRONT SUI POST CHE INCITANO ALL’ODIO O CON MESSAGGI POLITICI FUORVIANTI, SARANNO TUTTI IMMEDIATAMENTE SEGNALATI SULLA PIATTAFORMA DIGITALE

di Patricia Sinclair Dopo il post scritto dal presidente Trump il mese scorso nel quale il tycoon aveva minacciato di inviare l’esercito per redimere le proteste del Minnesota, che ha fatto passare momenti di grande impasse a Facebook, è arrivato il momento tanto atteso, quello del “faccia a faccia” tra l’amministratore delegato…

Translate »
error: Content is protected !!