ZINGARETTI CRITICA IL DEF. DISMISSIONI? «UN BLUFF» - WHAT-U

“Nel Def si ammette che il debito pubblico del Paese salirà al 132% nel 2019, sapendo che dentro ci sono voci di bilancio che non saranno mai realizzate, come i 18 miliardi di euro per dismissioni patrimoniali”. Lo ha detto a Padova il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, nel corso di un incontro elettorale.
    “Anche se vendono Piazza San Marco, il Colosseo e il Duomo di Milano non ci arrivano – ha aggiunto – quindi e’ chiaro che si tratta di un bluff”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!