[gtranslate] NON SOLO MASCHIO E FEMMINA, AIR ITALY PRIMA IN EUROPA AD ATTIVARE L'OPZIONE "GENERE" - WHAT-U

Sulla pubblicità di Air Italy si legge un claim che in pratica la dice lunga sui valori di questa azienda che sta facendo parlare di sé non per le sue promozioni speciali, ma per iniziative che le hanno regalato un importante primato. Quale? Quello di essere stata la prima compagnia aerea in Europa ad aver attivato un’opzione di genere per i passeggeri che prenotano i voli. La Iata, l’International Air Transport Association che rappresenta la maggior parte delle compagnie aeree nel mondo, l’anno scorso ha approvato le modifiche alle procedure di prenotazione.

Air Italy non solo è il primo vettore italiano ad adottare questi nuovi standard, ma ha anche aggiunto il titolo “Mx” nel menù a tendina sul sito per coloro che non desiderano definire il proprio genere e sta collaborando con l’Arcigay su altre iniziative legate al tema dell’inclusione. “Air Italy è determinata a essere il leader sul tema dell’inclusione e siamo davvero orgogliosi di essere la prima compagnia aerea europea ad offrire queste opzioni di prenotazione per i nostri clienti”, afferma il Chief Operating Officer, Rossen Dimitrov.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY