it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
VOLA LA POPOLARITÀ DEL COMICO CHRIS ROCK DOPO IL LITIGIO CON WILL SMITH LA NOTTE DEGLI OSCAR - WHAT-U

Da sinistra, Chris Rock e Will Smith
ph. Getty

Chris Rock ha rotto il silenzio sull’incidente degli Oscar quando Will Smith lo ha colpito sul palco dopo che il presentatore ha fatto una battuta sulla moglie di Smith, Jada Pinkett Smith .”Sto ancora elaborando quello che è successo”, ha detto il comico 57enne molto amato dal pubblico e che dopo essere apparso vestito di bianco sul palco della 94esima edizione degli Academy Awards , ha ricevuto una standing ovation.

“Come va, Boston?” ha chiesto alla folla, prima di aggiungere: “Com’è andato il vostro weekend?!”

Rock che fino ad oggi non aveva fatto alcun commento riguardo lo schiaffo che gli ha dato Smith, poche ore fa ha parlato l’accaduto facendo sapere ai suoi fan che sta ancora “elaborando” quello che è successo agli Oscar di quest’anno. E a chi gli ha chiesto perché non ha detto nulla nell’immediato dopo il ceffone, il comico ha risposto che gli era venuto in mente di parlarne in modo serio, ma che poi ha desistito perché aveva scritto un intero spettacolo pieno di battute e non voleva creare ulteriore trambusto emotivo. A chi gli ha chiesto come andava la vita Rock ha risposto: “Tranne un paio di cose strane, la vita è piuttosto bella in questo momento”. Dopo l’alterco di domenica sera, la vendita dei biglietti per le prossime date degli spettacoli del comico hanno avuto un’incredibile impennata, secondo il venditore di biglietti secondario TickPick.

Ecco cosa è accaduto

Domenica mentre Rock era sul palco e stava facendo della gag  per animare la notte degli Oscar incurate del fatto che la moglie di Will Smith fosse affetta da alopecia ha fatto una battuta proprio sulla sua testa rasata paragonandola a quella di  Demi Moore nel film GI Jane. La Smith, 50 anni, seduta accanto al marito Will dopo la battuta ha alzato gli occhi al cielo evidentemente scocciata. L’attore dopo avere accennato un sorriso ha cambiato subito espressione e si è alzato di scatto per andare verso il palco e mollare uno schiaffone a Rock. Tornato al suo posto, Smith ha gridato davanti allo sguardo sbalordito di Rock: “Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca”. E per alcuni secondi l’imbarazzo di tutti è stato palpabile. Chi per alcune frazioni di secondo ha pensato che quella scena fosse una gag creata ad arte si è subito ricreduto comprendendo che la scenetta era tutt’altro che uno scherzo. Quando Smith ha vinto il premio come miglior attore ed è dovuto tornare sul palco della cerimonia, si è scusato mentre le lacrime gli rigavano il volto, con l’Academy e i suoi colleghi candidati, senza mai nominare Rock. Will si è giustificato spiegando di avere agire per amore e protezione, dicendo: “L’amore ti fa fare cose pazze”.

Lunedì, Smith si è scusato pubblicamente anche con Rock in una dichiarazione condivisa su Instagram, dove ha scritto: “Ero fuori linea e mi sbagliavo. Sono imbarazzato e le mie azioni non erano indicative dell’uomo che voglio essere. Non c’è posto per violenza in un mondo di amore e gentilezza”. E poi ha aggiunto: “La violenza in tutte le sue forme è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento agli Academy Awards di ieri sera è stato inaccettabile e imperdonabile. Le battute a mie spese fanno parte del lavoro, ma una battuta sulle condizioni di salute di Jada è stato troppo per me da sopportare e ho reagito emotivamente”.

“… Vorrei anche scusarmi con l’Academy, i produttori dello spettacolo, tutti i partecipanti e tutti quelli che guardano in tutto il mondo. Vorrei scusarmi con la famiglia Williams e la mia famiglia King Richard “, ha continuato Smith. “Sono profondamente dispiaciuto che il mio comportamento abbia macchiato quello che è stato un viaggio altrimenti meraviglioso per tutti noi. Sono un work in progress”.

E sempre lunedì, l’Accademia ha rilasciato una dichiarazione sull’accaduto: “L’Accademia condanna le azioni del signor Smith durante lo spettacolo di ieri sera. Abbiamo ufficialmente avviato una revisione formale  dell’incidente ed esploreremo ulteriori azioni e conseguenze in conformità con il nostro statuto e standard di condotta e legge della California”. A Smith era stato chiesto di andarsene dalla manifestazione dopo l’incidente, ma lui si è “rifiutato” di farlo. “Sebbene vorremmo chiarire che al signor Smith era stato chiesto di lasciare la cerimonia e ha rifiutato di farlo, dobbiamo anche riconoscere che avremmo anche potuto gestire la situazione in modo diverso”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!