RENGA: «LE DONNE SONO AL CENTRO DELLA MIA VITA» - WHAT-U

Brutto scivolone per Francesco Renga vincitore del Festival di Sanremo nel 2005 con la canzone “Angelo”.

Francesco, che anche quest’anno è uno dei favoriti con il suo bellissimo brano “Aspetto che torni“,

che tocca il cuore raccontando la bellezza di ogni singolo giorno e la felicità dei piccoli gesti, facendo riferimento alla madre scomparsa e al padre malato di Alzheimer, ieri durante la sua partecipazione al Dopofestival, si è lanciato incautamente in un’analisi sul perché ci siano solo 6 donne al festival su 24 artisti in gara: «La voce maschile è più armoniosa, più gradevole. Invece, le voci femminili aggraziate, belle, dolci sono sicuramente poche, molte di meno di quelle maschili». Un passo falso che gli è costato la gogna mediatica e che lo ha costretto a fare un passo indietro. «Ieri nel cercare di esprimere un concetto tecnico mi sono incartato e ho finito per dire una cosa sbagliata», ha spiegato questa mattina . «Capita. E me ne scuso. Tengo solo a sottolineare che le donne sono il centro della mia vita e accusarmi di sessismo significa strumentalizzare un’opinione».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!