ECCO DOVE FINISCE IL LATTE PRODOTTO IN EUROPA

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel 2017 sono stati trattati 156,9 milioni di tonnellate di latte intero disponibile nel settore lattiero-caseario dell’Unione europea (UE). Di questo, il 37% è stato utilizzato per produrre formaggio, il 29% per produrre burro, un ulteriore 12% per produrre la panna e l’11% per produrre latte alimentare.

Con il latte prodotto in Europa vengono prodotti il 37% del formaggio, il 29,3% del burro, il 12,5% della crema, l’11,1% delle bibite a base di latte, il 4,2% dello yogurt e il 3% dei prodotti in polvere


Tra gli Stati membri dell’UE, la Germania ha prodotto la maggior parte dei formaggi (2,2 milioni di tonnellate, il 22% della produzione totale di formaggi dell’UE, seguita da vicino dalla Francia (1,9 milioni di tonnellate provvisorie, 19% del totale dell’UE) e poi dall’Italia (1,3 milioni di tonnellate, 12% del totale dell’UE). Nel 2017 il Regno Unito ha prodotto poco più di un quinto (22,5% o 6,9 milioni di tonnellate) del latte alimentare dell’UE.


  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

What-u.com

Mi chiamo Patrizia Vassallo, sono il direttore di What-u, scrivo da sempre, da quando alle elementari ho iniziato a fare il mio primo giornalino scolastico e sono una giornalista professionista dal 1993 (iscritta all'Albo dei Giornalisti Professionisti della Lombardia). Ho lavorato per alcuni quotidiani, (Il Secolo XIX, Il Mercantile, The Daily Mirror, Le Monde), e poi per molti magazine italiani e alcuni stranieri, The Face, Gente, Onda Tv, Gente Viaggi, Gioia, Gente Money, Il Nostro Budget, Eva Tremila, Marie Claire), sono spesso stata in giro per il mondo... Ora, da poco più di un anno, sono il direttore di What-u! Scrivere per me non è una professione, ma una passione da condividere con i lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!