MADURO CHIEDE AI SUOI MINISTRI DI METTERSI A DISPOSIZIONE DEL GOVERNO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il presidente della Repubblica, Nicolás Maduro ha chiesto a tutti i ministri del suo governo di mettere a disposizione i loro incarichi, per poter portare a termine “una profonda ristrutturazione dei metodi e del funzionamento del governo bolivariano”.

Lo ha annunciato su Twitter la vicepresidente, Delcy Rodriguez, sottolineando che questi cambiamenti sono necessari per “blindare la patria di Bolivar e Chavez da qualsiasi minaccia”. Ricordando che il presidente, che è stato eletto il 20 Maggio 2018 con 6 milioni 248.864 voti, con l’impegno a migliorare il sistema di governo, priorità l’efficienza in azione cercando di garantire la stabilità sociale fino al 2025.

Questa domenica invece il Presidente di Petróleos de Venezuela (Pdvsa), Manuel Quevedo , è arrivato a Baku, in Azerbaigian, con lo scopo di partecipare al 13esima Commissione ministeriale per il controllo congiunto  (Cmmc) e adeguamento volontario della produzione petrolifera dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e dei paesi produttori che non sono membri del gruppo (Opep +).

Nell’ambito dell’attività, il Ministro per il Petrolio ha avuto un incontro bilaterale con il Segretario Generale dell’OPEC, Mohammad Barkindo , per valutare lo sviluppo della Dichiarazione di cooperazione per l’adeguamento volontario della produzione di petrolio, firmata alla fine del 2016.

Quevedo e il segretario generale Barkindo hanno concordato gli sforzi continui dei paesi OPEC + per contribuire alla stabilità del mercato internazionale degli idrocarburi.

“Il petrolio deve essere usato per lo sviluppo dei popoli”, ha detto Quevedo.

In seguito, il presidente della PDVSA ha incontrato il suo omologo azerbaigiano, Parviz Shahbazov , con lo scopo di rivedere le relazioni energetiche tra le due nazioni.

Un altro incontro importante lo ha avuto con il ministro dell’Energia della Federazione Russa, Alexander Novak , al quale ha assicurato che il tema dell’apertura di un Ufficio PDVSA in Russia è tra gli impegni prioritari.

Sul account Twitter Quevedo ha scritto: Tredicesima riunione del comitato congiunto di monitoraggio dell’OPEC +, in Azerbaigian, ci impegniamo a continuare a promuovere azioni per contribuire alla stabilità del mercato globale del petrolio e dal presidente della Conferenza ministeriale dell’OPEC, sarà l’obiettivo principale.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall’articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall’articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall’articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l’offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.

FOLLOW US
Ultimi articoli