[gtranslate] PUTIN PROMETTE SOSTEGNO A JONG-UN - WHAT-U

ph. REUTERS / Alexander Zemlianichenko

Dopo una stretta di mano immortalata dai numerosi fotografi presenti, sono terminati i colloqui tra Il presidente russo Vladimir Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-un, che sono durati 3 ore e mezza.

L’incontro che si è tenuto in uno degli edifici dell’Università Federale dell’Estremo Oriente sull’isola Russky, appena fuori Vladivostok, è iniziato un po ‘in ritardo perché il volo del presidente Vladimir Putin è stato ritardato. Il leader nordcoreano Kim Jong-un invece ha preferito, come di prassi fa per ragioni di sicurezza, viaggiare in treno ed è arrivato mercoledì.

ph. RIA Novosti / Valery Melnikov

I due leader hanno espresso la speranza che il vertice contribuirà a portare avanti il ​​processo di riconciliazione nella penisola coreana. Putin ha accolto con favore i contributi di Kim a “normalizzare le relazioni” con gli Stati Uniti e ad aprire un dialogo con la Corea del Sud.

Questa è la prima visita di Kim Jong-un in Russia e il suo primo viaggio all’estero dopo la sua rielezione come presidente del consiglio di stato della RDPC. Secondo la fonte RIA Novosti, dopo il vertice, per il capo della Corea del Nord è stato organizzato un programma culturale e a Vladivostok rimarrà fino alla sera del 26 aprile.

“La Russia sostiene gli sforzi della Corea del Nord per cercare di migliorare i rapporti con gli Stati Uniti”, ha detto il presidente russo, Vladimir Putin al termine del summit. “Sono convinto che la visita in Russia contribuirà a risolvere la situazione nella penisola coreana”, indicando “cosa può fare la Russia per sostenere i processi attualmente in corso”.

I PRECEDENTI COLLOQUI…

I precedenti colloqui si sono svolti nel 2011, quando Kim Jong Il ha incontrato Dmitrij Medvedev a Ulan-Ude. Vladimir Putin invece ha visitato la Corea del Nord 19 anni fa, è stata la prima visita ad alto livello nella storia delle relazioni tra la Russia e la Corea del Nord. Nel 2001, Kim Jong Il venne a Mosca, e un anno dopo il vertice Mosca-Pyongyang ebbe luogo a Vladivostok.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY