it Italian
ar Arabicbg Bulgarianca Catalanzh-CN Chinese (Simplified)cs Czechda Danishen Englishtl Filipinofi Finnishfr Frenchde Germanhaw Hawaiianhi Hindiit Italianja Japaneseko Koreanpt Portugueseru Russiansk Slovaksl Slovenianes Spanishta Tamilth Thai
"CHOOSE YOUR FUTURE" - WHAT-U

Si chiama  Choose Your Future Il cortometraggio di 3 minuti  considerato uno degli strumenti principali della campagna di informazione del Parlamento europeo per il 2019, per aiutare gli elettori a votare in maniera più consapevole alle elezioni europee si terranno in tutti i Paesi UE tra il 23 e il 26 maggio. Dal giorno del suo lancio, il 25 aprile il cortometraggio in una sola settimana ha raggiunto oltre i 75 milioni di visualizzazioni.

Qual è lo scopo del film?

Questo film documenta i momenti intensi, belli e fragili in cui i neonati fanno il loro ingresso al mondo e mira a farci riflettere sul perché votiamo. Tutte le scene delle nascite presenti nel film sono vere e proprie riprese documentarie. Il suo obiettivo  è quello d farci riflettere sul motivo per cui votiamo. Sensibilizzare gli europei ai valori, alle emozioni e alle responsabilità che condividono, ma soprattutto spingerli ad agire e votare per garantire un futuro migliore a se stessi e alle generazioni future. Con le parole della giovane ragazza, voce narrante del film: “Ognuno di noi può lasciare un segno, ma insieme possiamo fare la differenza“. Nelle parole della ragazza che racconta il film: “Ognuno di noi può lasciare un segno, ma insieme possiamo fare la vera differenza. Scegli l’Europa in cui vuoi che cresca “.

Qual è l’idea dietro al film?

Portare un bambino nel mondo cambia la prospettiva dei genitori sulla vita come nient’altro. La nascita di un bambino è un momento emotivo, che è completato da un grande senso di responsabilità per il futuro benessere della nuova vita. Il film documenta la bellezza profondamente emotiva dei nuovi europei che arrivano in questo mondo, proprio ora, proprio prima delle elezioni. Mostra l’effettiva nascita di bambini che erediteranno le decisioni prese nel maggio 2019. Mostra tutta la speranza e la gioia che li incontra e dimostra che, dal momento in cui entriamo in questo mondo, ci siamo dentro insieme e abbiamo bisogno prendersi cura di esso, collettivamente e individualmente, votando.In altre parole: “Uniti nella diversità”, il motto dell’Unione europea.

Chi ha avuto l’idea per il film?

La campagna “Scegli il tuo futuro” è stata l’idea del Parlamento europeo ed è stata utilizzata per informare l’agenzia creativa & Co. / NoA che ha sviluppato il concetto per il film.

Chi ha diretto il film?

Il regista del film è Frédéric Planchon, 53 anni, nato a Lione e residente a Parigi, Frédéric ha iniziato la sua carriera come attore teatrale e ha lavorato come assistente alla regia in 15 lungometraggi prima di esordire alla regia nel 1990 con il cortometraggio “L’Echange”, che ha vinto il Prix de l ‘Immagine al Festival de L’Image du Film. Questo ha lanciato la sua carriera come regista di video musicali e pubblicità. Ha lavorato con cause come Save the Children e Mumsnet, e ha vinto quasi tutti i principali riconoscimenti per il lavoro per una vasta gamma di clienti. Solo negli ultimi anni ha collezionato numerosi premi per i suoi film SSE e AT & T, tra cui 3 Golds, 2 Silvers e un Bronze a Cannes.

Quali aziende hanno contribuito alla produzione?

Il cortometraggio è stato sviluppato e prodotto dall’European Broadcast Partners, e dal loro subappaltatore &Co./NoA, Partner europei per le trasmissioni in Belgio – responsabilità generale per gli adattamenti della produzione e della lingua & Co./NoA Danimarca – agenzia creativa.

È tutto vero o sono messe in scena alcune parti?

Tutte le donne che appaiono nel film sono incinte o hanno appena partorito. Tutti hanno partorito tra febbraio e marzo 2019. Alcuni partecipanti (parenti) sono stati scelti per riflettere la diversità delle famiglie europee e per creare una trama completa. Tutte le scene di nascita sono reali al 100%, ma alcune scene di prima e dopo la nascita sono state allestite o ricreate per completare la trama.

Chi sono i 15 futuri genitori filmati?

Scelti in Grecia, Danimarca, Repubblica Ceca e Ungheria, in Grecia: tutte e 4 le donne non sono attrici. In Ungheria: tutte e 4 le donne sono attrici. In Danimarca: 6 donne + parenti (4 nascite). Nella Repubblica Ceca: tutte e 5 le donne sono attrici in stato di gravidanza. Una di loro stava davvero partorendo.

Quando e in quali paesi e ospedali è stato girato il film?

Il film è stato girato in 12 giorni nei mesi di febbraio e marzo 2019 in sei diversi ospedali europei situati in quattro paesi: Semmelweis University 2 Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia (Ungheria), Rea Maternity Hospital (Atene, Grecia), Università Attikon Ospedale (Atene, Grecia), Porodnice Apolinář (Praga, Repubblica Ceca) e Oblastni nemocnice Příbram (Příbram, Repubblica Ceca) e Odense Universitet Hospital (Odense, Danimarca).

Perché sono stati scelti questi Paesi?

Sin dall’inizio, l’intenzione dei cineasti era quella di girare in almeno tre diversi paesi europei, coprendo l’Europa settentrionale, centrale e meridionale. Durante il processo di pre-produzione, la società di produzione ha contattato diversi ospedali in tutta Europa e alla fine ha scelto quelli più desiderosi di partecipare al progetto. In totale, sono stati contattati circa 20 ospedali in 13 paesi europei.

Quanti anni ha la ragazza che racconta il film, da dove viene lei e fa parte del film?

La ragazza che narra la storia è una ragazza danese di 11 anni. Frequenta una scuola primaria danese internazionale. Non ha preso parte al film, è stata scelta solo per leggere i testi.

Canali di lancio e di distribuzione

24-25 aprile : lancio del film Choose Your Future e pubblicazione del sondaggio Eurobarometro di primavera. Il video è stato caricato sul canale YouTube del Parlamento Europeo; un solo collegamento con i sottotitoli integrati, a seconda delle preferenze dell’utente. Il film è stato anche caricato su Facebook e una versione più breve su Instagram per raggiungere i cittadini dell’UE nei 28 stati membri attraverso social media, stampa e oltre 200.000 sostenitori e volontari attivi su tutti i canali disponibili.

6 maggio fino al 23-26 maggio

La data di consegna per gli spot televisivi, cinematografici e radiofonici è il 6 maggio, ad eccezione di alcuni paesi in cui sarà consegnata prima. Uno dei principali canali cinematografici sarà la rete Europa Cinemas.

In quante lingue è sottotitolato il film?

Il film ” Scegli il tuo futuro” di 3 minuti è sottotitolato in tutte le lingue ufficiali dell’UE, alcune lingue regionali, diverse versioni nazionali della stessa lingua (32 in totale) e cinque lingue principali in tutto il mondo (arabo, cinese, russo, hindi e turco). Il film Scegli il tuo futuro è stato tradotto anche in 31 lingue dei segni. Per un’ulteriore diffusione attraverso altri canali, ci saranno altre versioni più brevi:

– Uno spot TV (30 secondi) doppiato in 32 lingue.

– Uno spot cinematografico (35 secondi), stessa sceneggiatura e lingue come spot televisivo, ma con più immagini.

– Uno spot radio (20 secondi) prodotto in 21 lingue. (C.E)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!