SECONDO GIORNO DA GENITORI PER MEGHAN E HARRY E I NONNI VOLANO A BERLINO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Carlo e Camilla si dedicano a visite di rappresentanza in Germania, e posticipano la visita al nipotino nei prossimi giorni

ll messaggio di congratulazioni che circonda la BT Tower.
ph. Daniel Sorabji / AFP / Getty Images

di Colin Anthony Groves

Carlo d’Inghilterra e sua moglie Camilla, diventati per la quarta volta nonni, oggi sono atterrati all’aeroporto di Tegel, a Berlino, per essere ricevuti dalla cancelliera Angela Merkel. Dopo l’incontro seguirà una visita al presidente della Repubblica federale Frank-Walter Steinmeier nella residenza del castello di Bellevue. Per Camilla invece è prevista una visita nell’ospedale della Charité. Nel pomeriggio la coppia porrà una corona di fiori nella piazza del ponte aereo, Platz der Luftbruecke, e visiterà la Porta di Brandeburgo.

Per il Duca e la Duchessa di Sussex oggi è il secondo giorno da genitori di un bambino, di cui finora si sa solo che è nato di 3 chili e 26 grammi, (N.d.R.: non a casa dei duchi), con qualche giorno di ritardo, che è settimo nella linea di successione al trono britannico, ottavo pronipote della regina Elisabetta, 93 anni, e del duca di Edimburgo, 97, e che avrà la doppia cittadinanza ossia quella britannica e americana.  Assolutamente ancora sconosciuto il suo nome, anzi i suoi nomi, visto che i reali non ne hanno uno solo, come la maggior parte dei comuni mortali, semplicemente perché mamma Meghan e papà Harry fino all’ultimo non hanno voluto sapere il sesso del nascituro e di conseguenza hanno deciso di posticipare la scelta del nome dopo la sua nascita.

Una volontà di privacy alla quale hanno dovuto rinunciare quando hanno annunciato la sua nascita sul loro account Instagram, @SussexRoyal, con le parole: “È un BAMBINO!”, Aggiungendo che erano “felicissimi”.

L’annuncio del duca e della duchessa del Sussex su instagram alcune ore dopo la nascita

Un evento che ha che ha fatto letteralmente andare fuori di senno dalla gioia papà Harry, che ha ammesso, poco dopo la sua nascita di suo figlio, parlando da Windsor, dove lui e Meghan si sono trasferiti nella loro nuova casa, Frogmore Cottage, di avere alle spalle solo due ore di sonno : “Sono molto felice di annunciare che Meghan e io abbiamo avuto un figlio piccolo questa mattina, un bambino molto sano. È un bambino assolutamente fantastico. Questa è la ma prima esperienza da neo papà. È stato incredibile, assolutamente incredibile e, come ho detto, sono così incredibilmente orgoglioso di mia moglie”, ha proseguito Harry. “Madre e bambino stanno facendo incredibilmente bene. È stata l’esperienza più incredibile che avrei mai potuto immaginare. Come qualsiasi donna fa quello che fa è oltre la comprensione, ma siamo entrambi assolutamente elettrizzati e così grati a tutti l’amore e il sostegno di tutti là fuori. È stato fantastico, quindi volevamo solo condividerlo con tutti. “

La madre di Meghan, Doria Ragland, che ha lasciato la sua casa di Los Angeles per la nascita del suo primo nipote, e da alcuni giorni è già a Frogmore Cottage accanto a sua figlia, ha detto di fosse essere “felicissima dell’arrivo del suo primo nipote”, quarto nipote per il Principe di Galles.

Il padre di Meghan, invece è stato citato dal Sun dove è apparso un suo messaggio per  i neo-genitori: “Sono lieto di sapere che madre e figlio stanno bene. Sono orgoglioso che il mio nuovo nipote sia nato nella famiglia reale britannica e sono sicuro che crescerà per servire la corona e il popolo della Gran Bretagna con grazia, dignità e onore. Dio benedica il bambino e gli auguro salute e felicità, e le mie congratulazioni alla mia amata figlia Duchessa Meghan e al Principe Harry, e Dio salvi la Regina”.

Continuano invece i rumors sul luogo della nascita del bambino, nell’immediato data per certa a casa dei duchi, nel Cottage di Frogmore visto che Harry proprio da lì è uscito rilasciando le prime dichiarazioni alla stampa poco dopo la nascita del figlio. Ma che invece What-u in attesa della pubblicazione del certificato di nascita, ha già anticipato essere con molte probabilità l’ospedale privato Portland di Londra.

Ipotesi accennata anche in un rapporto non confermato, di cui ha scritto il Daily Mail affermando che poiché le speranze di Meghan di avere un parto in casa erano ridotte al lumicino, era stato reso necessario il suo trasferimento in un esclusivo ospedale nel centro di Londra, forse a Portland e successivo frettoloso ritorno a casa all’alba a poche ore dalla nascita del bimbo.

Tanti i messaggi di felicitazioni

Tra i  primi quello di suo fratello William e la moglie Kate con un post su Instagram: “Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono felici della notizia della nascita del figlio del Duca e della Duchessa di Sussex oggi e non vediamo l’ora di incontrare l’ultimo arrivato in famiglia.”

Congratulazioni sono arrivate anche dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, che il 19 maggio dello scorso anno ha celebrato le nozze del Principe Harry e Meghan Markle nella Cappella di San Giorgio nel Castello di Windsor: ” Congratulazioni al duca e alla duchessa del Sussex per la nascita del loro bambino. Che Dio benedisca la nuova famiglia con l’amore, salute e felicità”.

Harry e Meghan il 19 maggio del 2018, il giorno delle loro nozze, celebrate
dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, nella Cappella di San Giorgio nel Castello di Windsor. Il duca e la duchessa del Sussex hanno ufficializzato la loro unione nel novembre del 2016 e il loro fidanzamento nel novembre 2017. ph Reuters/nstagram

Dall’altra parte dell’Atlantico, Michelle Obama, l’ex first lady, ha twittato: “Congratulazioni, Meghan e Harry! Barack e io siamo così entusiasti di entrambi e non vediamo l’ora di incontrarlo. “

Le prime fotografie del bambino potrebbero essere rilasciate attraverso l’account Instagram della coppia già domani. Di sicuro nei prossimi giorni verrà organizzato un photocall con un piccolo gruppo rappresentativo di media.

Due membri del personale della regina durante la posa dell’ avviso ufficiale su un cavallettoalle porte di Buckingham Palace. Fotografia: Tolga Akmen / AFP / Getty Images

L’unica cosa certa è che l’avviso incorniciato della nascita del Royal Baby resterà esposto su un cavalletto cerimoniale sul piazzale di Buckingham Palace fino alle 20:00 del 7 maggio.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

What-u.com

Mi chiamo Patrizia Vassallo, sono il direttore di What-u, scrivo da sempre, da quando alle elementari ho iniziato a fare il mio primo giornalino scolastico e sono una giornalista professionista dal 1993 (iscritta all'Albo dei Giornalisti Professionisti della Lombardia). Ho lavorato per alcuni quotidiani, (Il Secolo XIX, Il Mercantile, The Daily Mirror, Le Monde), e poi per molti magazine italiani e alcuni stranieri, The Face, Gente, Onda Tv, Gente Viaggi, Gioia, Gente Money, Il Nostro Budget, Eva Tremila, Marie Claire), sono spesso stata in giro per il mondo... Ora, da poco più di un anno, sono il direttore di What-u! Scrivere per me non è una professione, ma una passione da condividere con i lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!