•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di Colin Anthony Groves

Boris Johnson si è rimesso in piedi ed è sulla strada della guarigione. Il Primo Ministro sta facendo “brevi passeggiate, ma deve ancora riposare”. questo è quanto ha fatto sapere un portavoce di Downing Street che ha aggiunto: “Il premier ha parlato con i suoi medici e ringrazia l’intero team clinico per le incredibili cure che ha ricevuto. I suoi pensieri sono rivolti alle persone colpite da questa terribile malattia”. Il padre del premier Stanley Johnson stamattina ha detto al programma Roday radio 4 della BBC: “È semplice deve riposare, avrà bisogno di tempo per riprendersi prima di “riprendere le redini” del governo”.  E poi ha precisato: “Non conosco i dettagli ma non è ipotizzabile che lui possa tornare subito a Downing Street senza fare un periodo di convalescenza”. Tuttavia, la probabilità di una lunga assenza del premier Johnson alla guida del Paese sta alimentando i timori di un vuoto di potere nel cuore del governo. Al momento il ministro Raab lo sta sostituendo e tutte le decisioni importanti vengono rimandate, ma questa situazione non potrà dilungarsi per molto tempo.

Quali sono le prospettive di recupero di Boris Johnson? 

L’ultima volta che il Primo Ministro è stato visto di persona, e non durante una chiamata Zoom, è stata la settimana scorsa quando è apparso sulla soglia del n. 11 per applaudire gli assistenti. Tra le indiscrezioni pare anche che il signor Johnson, appena uscito dal reparto di terapia intensiva, abbia chiamato la sua compagna incinta Carrie Symonds, che ora si è isolata nella proprietà della coppia di Camberwell.

La Symonds subito dopo avere parlato con il suo Boris ha poi pubblicato una foto di un arcobaleno su Twitter con le emoji che applaudono prendendo parte alla campagna “Clap for Carers”. Carrie ha anche inviato a Boris scansioni dell’ecografia del loro bambino che nascerà a breve. Invece l’ex moglie di Johnson, Marina Wheeler, dalla quale il premier si è separato nel 1993, dopo un’unione durata 25 anni, dalla quale sono nati 4 figli, due femmine, Lara e Cassia e due maschi, Milo e Theodore, resta sul piede di guerra. I tabloid britannici hanno rivelato che la relazione tra Boris Johnson e Carrie Symonds, ex responsabile della strategia e della comunicazione dei Tories è iniziata quando lui era ancora apparentemente sposato felicemente con Marina. Carrie è più giovane di lui di ventiquattro anni.

madre dei suoi 4 figli, sembra ancora sul piede di guerra, perché oltre al tradimento ha dovuto anche

Un altro triste bilancio sul fronte vittime del Coronavirus in Gran Bretagna che da 980 passa a 8.958 , il numero totale di britannici infetti ha raggiunto quota 70.000

Oggi la Gran Bretagna ha registrato altri 980 decessi portando il conteggio delle vittime a quota 8.958. Il ministro degli Esteri e primo segretario di Stato, Dominic Raab durante la conferenza stampa di oggi ha dato notizie del premier dicendo: “Posso iniziare con un aggiornamento sul Primo Ministro, continua a fare passi avanti positivi ed è in buon umore”. Poi Raab ha lanciato un severo appello alla popolazione: “Alla malattia non deve essere permesso di uccidere più persone e ferire il nostro paese. Non abbiamo ancora finito. Dobbiamo andare avanti”, ha detto.  


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Translate »
error: Content is protected !!