[gtranslate] MTV AWARDS I MÅNESKIN PRIMA BAND ITALIANA CHE VINCE IL "PREMIO MIGLIOR VIDEO ALTERNATIVO" - WHAT-U

I Måneskin
ph. Getty Images

Ieri la  39ª edizione degli MTV Video Music Awards, condotta da Jack Harlow, LL Cool J e Nicki Minaj, che si è tenuta presso il Prudential Center di Newark in New Jersey, ha riscosso un grande successo sarà.

Gli artisti che hanno ottenuto il maggior numero di nomination della serata ottenendone ben sette sono stati tre: Jack Harlow, Kendrick Lamar e Lil Nas X.

I Måneskin hanno fatto la storia agli Mtv Video Music Awards 2022.

Il gruppo rock è diventato la prima band italiana a vincere un premio per “Miglior video alternativo” con la canzone I wanna be your slave. I quattro italiani erano in corsa anche per la categoria ‘Miglior nuovo artista’ e ‘Gruppo dell’anno’, oltre a salire sul palco dei premi col brano ‘Supermodel’. “E’ straordinario”, ha detto il frontman della band, Damiano David, “non ce lo aspettavamo. E’ un onore. C’erano tanti grandi artisti in gara”.

Taylor Swift ha vinto il premio Video of the Year agli MTV Video Music Awards 2022  per la sua canzone 10-minute song ” All Too Well: The Short Film “. Dopo aver accettato il premio, Swift ha ringraziato i suoi fan e ha rivelato che il suo “nuovo album” uscirà il 21 ottobre. Successivamente su Instagram ha voluto fare sapere ai suoi fan anche il nome Midnights spiegando che racconterà le  13 notti sveglie che hanno scosso la sua vita. Con queste parole “Rimaniamo svegli nell’amore e nella paura, nel tumulto e nelle lacrime. Fissiamo i muri e beviamo finché non rispondono. Ci giriamo nelle nostre gabbie fatte da noi stessi e preghiamo di non fare, proprio in questo momento, un errore fatale che cambierà la vita. Questa è una raccolta di musica scritta nel cuore della notte, un viaggio attraverso paure e sogni d’oro. 

Questa è stata la terza volta che Swift ha portato a casa il trofeo, il che significa che ha ufficialmente battuto il record per il maggior numero di premi VMA Video of the Year con tre vittorie. Swift ha già vinto il premio con “Bad Blood” del 2015 e ” You Need to Calm Down ” del 2019. 

“So in ogni secondo di questo momento che non saremmo stati in grado di realizzare questo cortometraggio se non fosse stato per voi, i fan”, ha detto. “Perché non sarei in grado di ri-registrare i miei album se non fosse per voi. Così, ho pensato che sarebbe stato un momento divertente per dirvi che il mio nuovo album uscirà il 21 ottobre. E vi dirò di più a mezzanotte.”

Finora, il record per il maggior numero di vittorie Video of the Year era pari a quattro artisti, ognuno dei quali ha portato a casa due premi: Swift, Beyoncé (“Single Ladies” e “Formation”), Rihanna (“Umbrella” e “We Found Love”) ed Eminem (“The Real Slim Shady” e “Without Me”).



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY