RALPH LAUREN DOPO 4 ANNI DI ASSENZA TORNA ALLA FASHION WEEK DI NEW YORK - WHAT-U

Ralph Lauren dopo aver attraversato il paese l’anno scorso per allestire uno spettacolo sontuoso presso la grande Biblioteca Huntington a San Marino, in California, questo autunno ha segnato il suo ritorno alla New York Fashion Week, dopo un’assenza di quattro anni,  con un sontuoso evento in un cavernoso magazzino del Brooklyn Navy Yard, al quale hanno partecipato numerose star, Jennifer Lopez, Julianne Moore, Diane Keaton, Mindy Kaling, Gabrielle Union, James Marsden e molti altri.

Lo stilista per chiudere la sfilata ha scelto l’ex top model Christy Turlington che ha indossato un abito monospalla in oro lucido e sulla passerella ha fatto sfilare un mix combinato lusso e casual, mostrando eleganti look metallici e abiti da sera in pizzo insieme al suo amato denim della collezione donna Primavera 2024. “Questa collezione”, ha detto lo stilista, “è stata “ispirata all’ individualità, da tutti i modi in cui ci si può esprimere attraverso il colore, la consistenza e le contraddizioni”. Chapeau!



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY