[gtranslate] È MORTO MICHAEL GAMBON, L'AMATISSIMO ALBUS SILENTE, PRESIDE DI HOGWARTS - WHAT-U

Michael Gambon, l’attore di origine irlandese amatissimo per la sua interpretazione del preside di Hogwarts, Albus Silente in sei degli otto Harry Potter è morto in seguito a “un attacco di polmonite”, lo ha comunicato oggi il suo addetto stampa, Clair Dobbs. “Siamo devastati nell’annunciare la perdita di Sir Michael Gambon. Amatissimo marito e padre, Michael è morto pacificamente in ospedale con la moglie Anne e il figlio Fergus al suo capezzale”, ha reso noto la sua famiglia in un comunicato. Sebbene il ruolo di Potter abbia elevato il profilo internazionale di Gambon e gli abbia procurato un vasto pubblico, è stato a lungo celebrato come uno degli attori principali della Gran Bretagna. Il suo lavoro ha spaziato dalla TV, al teatro, al cinema e alla radio, e nel corso dei decenni ha recitato in dozzine di film, da Gosford Park e Il discorso del re al film d’animazione per famiglie Paddington. L’attore recentemente è apparso nel film biografico su Judy Garland Judy, pubblicato nel 2019.

Nominato cavaliere per il suo contributo all’industria dell’intrattenimento nel 1998, il suo ruolo (quello dell’amatissimo Professor Silente) è stato inizialmente interpretato da un altro attore di origine irlandese, Richard Harris. Quando Harris morì nel 2002, dopo che erano stati girati due film della serie, Gambon prese il suo posto e interpretò il ruolo da Harry Potter e il prigioniero di Azkaban fino a Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2. Una volta ammise di non aver letto nessuno dei libri più venduti di J. K. Rowling, sostenendo che era più sicuro seguire la sceneggiatura piuttosto che lasciarsi influenzare troppo dai libri. Ciò non gli ha impedito di incarnare lo spirito del potente mago che ha combattuto contro il male per proteggere i suoi studenti. Nato a Dublino il 19 ottobre 1940, Gambon è cresciuto a Londra e inizialmente si è formato come ingegnere, seguendo le orme di suo padre. Non aveva una formazione teatrale formale e si dice che abbia iniziato a lavorare in teatro come costruttore di scenografie. Ha fatto il suo debutto teatrale in una produzione di Otello a Dublino. Nel 1963 ha ottenuto la sua prima grande occasione con un ruolo minore in Amleto, la produzione di apertura della National Theatre Company, sotto la direzione del leggendario Laurence Olivier. L’attore ebbe molto successo per la sua interpretazione da protagonista in La vita di Galileo, diretto da John Dexter. È stato spesso nominato per premi e ha vinto tre volte il Laurence Olivier Award e due volte il Critics’ Circle Theatre Awards e ha ricevuto anche quattro ambiti premi della British Academy of Film and Television Arts per il suo lavoro televis Gambon è diventato un nome familiare in Gran Bretagna dopo il suo ruolo da protagonista nella serie televisiva della BBC del 1986 The Singing Detective scritta da Dennis Potter e considerata un classico della fiction televisiva britannica. Gambon ha vinto il BAFTA come miglior attore per il ruolo. Inoltre ha ottenuto nomination agli Emmy per lavori televisivi più recenti: nel ruolo di Mr. Woodhouse nell’adattamento del 2010 di Emma di Jane Austen e nel ruolo dell’ex presidente degli Stati Uniti Lyndon B. Johnson nel film del 2002 “Path to War”.

Versatile e autoironico una volta disse alla BBC che preferiva interpretare “personaggi malvagi”. Ha interpretato il gangster Eddie Temple nel thriller britannico Layer Cake – una recensione del film del New York Times ha definito Gambon “assolutamente eccellente” – e un boss del crimine satanico in The Cook, The Thief, His di Peter Greenaway. Nel film drammatico del 2010 Il discorso del re ha vestito i panni di Giorgio V. Nel 2015 è tornato ai lavori della JK Rowling , assumendo un ruolo da protagonista nell’adattamento televisivo del suo libro non di Potter The Casual Vacancy. “Ho adorato lavorare con lui”, ha scritto la Rowling su X, precedentemente noto come Twitter. “La prima volta che l’ho visto è stato in ‘Re Lear’, nel 1982, e se mi avessi detto che quel brillante attore sarebbe apparso in qualsiasi cosa avessi scritto, avrei pensato che fossi pazzo.”Gambon è sempre stato protettivo quando si trattava della sua vita privata. Ha sposato Anne Miller e hanno avuto un figlio, Fergus. In seguito ha avuto due figli con la scenografa Philippa Hart.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY