[gtranslate] NEL GIUGNO 2023 l’UNIONE EUROPEA HA RICEVUTO OLTRE 83.000 DOMANDE DI ASILO - WHAT-U

Nel giugno 2023, 83.385 richiedenti asilo alla prima domanda (cittadini extra-UE) hanno presentato domanda di protezione internazionale nei paesi dell’UE , indicando un aumento del 25% rispetto a giugno 2022 (66.845). Ci sono stati anche 5 795 richiedenti successivi , il che rappresenta un calo del 9% rispetto a giugno 2022 (6 365).

Lo affermano i dati mensili sull’asilo pubblicati oggi da Eurostat. L’articolo presenta una serie di risultati tratti dall’articolo più dettagliato Statistics Explained sulle statistiche mensili sull’asilo .


Cittadini siriani: il gruppo più numeroso di richiedenti asilo

Come nei mesi precedenti, nel giugno 2023 i siriani rappresentavano il gruppo più numeroso di richiedenti asilo (13.150 richiedenti alla prima domanda). Seguono gli afgani (7.775), davanti ai venezuelani (6.925) e ai colombiani (6.165).

In seguito all’aggressione militare della Russia contro l’Ucraina, si è registrato un aumento significativo dei richiedenti asilo ucraini alla prima domanda (da 2.100 nel febbraio 2022 a 12.185 nel marzo 2022), ma i numeri sono diminuiti mensilmente, fino a 1.065 nel giugno 2023. Questo anche perché le persone in fuga dall’Ucraina beneficiano di protezione temporanea.

Germania, Spagna, Francia e Italia hanno accolto il 75% di tutti i richiedenti asilo alla prima domanda

Analogamente ai mesi precedenti, nel giugno 2023, Germania (23.190), Spagna (16.075), Francia (12.475) e Italia (10.730) hanno continuato ad accogliere il numero più elevato di richiedenti asilo alla prima domanda, pari al 75% dei richiedenti asilo alla prima domanda. tutti coloro che richiedono per la prima volta nell’UE. Nel giugno 2023, il totale dei richiedenti asilo alla prima domanda nell’UE era pari allo 0,186 ogni mille persone. Rispetto alla popolazione di ciascun paese dell’UE (al 1° gennaio 2023), il tasso più alto di richiedenti registrati alla prima domanda nel giugno 2023 è stato registrato a Cipro (0,799 richiedenti ogni mille persone), davanti all’Austria (0,519). Il tasso più basso è stato invece osservato in Ungheria (0,0004).

2.975 minori non accompagnati che chiedono asilo nei paesi dell’UE

Nel giugno 2023, 2.975 minori non accompagnati hanno presentato domanda di asilo per la prima volta nell’UE, principalmente dalla Siria (980) e dall’Afghanistan (910). I paesi dell’UE che hanno ricevuto il maggior numero di domande di asilo da minori non accompagnati nel giugno 2023 sono stati la Germania (805), seguita da Austria (570) e Paesi Bassi (445).



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY