ECCO I VIAGGI DA SOGNO SECONDO LA CLASSIFICA DI EDREAMS ODIGEO

  • 21
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per il terzo anno consecutivo eDreams ODIGEO, tra le agenzie di viaggi online leader in Europa, pubblica i dati in merito alle abitudini di prenotazione dei viaggiatori, alle mete dove hanno trascorso le vacanze e alle destinazioni in voga nel 2019


L’isola di Mactan si trova sul Canale Mactan, di fronte a Cebu City, nel sud-est delle Filippine. È moderno e tuttavia ha mantenuto il suo verde e presenta incantevoli spiagge sabbiose e buoni punti di immersione al largo delle isole vicine

Per il terzo anno consecutivo eDreams ODIGEO, tra le agenzie di viaggi online leader in Europa, pubblica i dati in merito alle abitudini di prenotazione dei viaggiatori, alle mete dove hanno trascorso le vacanze e alle destinazioni in voga nel 2019.


Ilha do Sal (o semplicemente Sal) è un’isola dellarcipelago di Capo Verde. Il suo nome significa Isola del Sale

Il Report European Traveller Insights  conferma che sono oltre due quinti (42%) i viaggiatori che prenotano via mobile su eDreams ODIGEO, ben oltre la media del settore viaggi in Europa (28%), confermando che il cellulare è un compagno insostituibile. La personalizzazione continua ad essere un altro elemento importante nella scelta del viaggio, con un aumento del 28% su base annua di utenti che optano per il pacchetto volo più hotel, in grado di soddisfare il più possibile le loro esigenze.


Bergen è una città situata sulla costa sud-ovest della Norvegia. È circondata da montagne e fiordi, tra cui il Sognefjord, il più lungo e profondo di tutto il Paese

«Nel nostro terzo European Traveller Insights Report annuale, analizziamo le tendenze chiave dello scorso anno nel mercato dei viaggi online, e il futuro del settore», ha detto Dana Dunne, CEO di eDreams ODIGEO.

«Proprio la tecnologia emergente in questo ramo contribuisce a trasformare l’esperienza dei clienti durante la ricerca e la prenotazione dei viaggi. In eDreams ODIGEO continuiamo a migliorare il nostro servizio attraverso l’innovazione e gli investimenti nella tecnologia emergente. Considerando che i dispositivi mobili sono sempre più utilizzati per organizzare viaggi, ormai è fondamentale essere all’avanguardia».

Russia, tra le preferite, nella top ten

Questo è stato un anno incredibile per la Russia, che si è affermata come una delle destinazioni in maggiore crescita per i viaggiatori europei – i tifosi di calcio, infatti, hanno contribuito al considerevole aumento, pari al 51%, del volume passeggeri nel corso del 2018. Dopo la Coppa del Mondo, gli organizzatori del torneo hanno affermato che ospitare l’evento ha incrementato l’economia russa di oltre 14,5 miliardi di dollari USA – più dell’uno per cento del PIL del Paese.

Russia, tra le preferite dai turisti

Anche i paesi nordici hanno assistito ad una netta crescita del turismo, con Finlandia e Danimarca che si sono fatte strada nella top ten. L’aumento del 40 percento dei viaggiatori europei diretti in Finlandia si allinea alle statistiche del governo sul costante incremento del numero di visitatori del Paese, mentre la Danimarca ha registrato un aumento del 15 per cento di viaggiatori, attratti dal trend dello stile di vita “Hygge”.


Groningen, è una città dell’Olanda del Nord. Vecchio e nuovo, grande e piccolo, caotico e tranquillo si alternano rapidamente. A un passo dalla folla, nella strada Herestraat e sulla piazza Grote Markt si trovano angoli pittoreschi, dove il tempo sembra essersi fermato

Un segnale incoraggiante viene dai Paesi che hanno subito l’impatto del terrorismo e le turbolenze politiche, che hanno iniziato a riguadagnare la fiducia dei viaggiatori, insieme all’interesse di chi cerca il miglior rapporto qualità-prezzo. Ad esempio, nel 2018, sia la Tunisia che l’Egitto hanno registrato un incremento rispettivamente del 15% e del 21%.


Sharm el-Sheikh è una località balneare egiziana, situata tra il deserto della penisola del Sinai e il Mar Rosso. È rinomata per le spiagge sabbiose, le acque trasparenti e le barriere coralline

Marsa Alam è una località balneare egiziana sul Mar Rosso rinomata per le spiagge di sabbia e per la barriere coralline

Altri Paesi che hanno visto una crescita anno su anno da parte dei viaggiatori europei sono: Norvegia (+ 19%), Grecia (+ 15%), Polonia (+ 12%), Svezia (+ 10%) e Romania (+ 8%).

I prezzi convenienti invogliano a scegliere mete lontane

Mentre i viaggi più brevi (della durata di 3-4 giorni) costituiscono il 28% delle prenotazioni su eDreams ODIGEO, la disponibilità di prezzi accessibili per i viaggi a lungo raggio è stata un fattore chiave per chi vuole esplorare mete più lontane. Ad esempio, nel 2018, sono state annunciate quattro nuove rotte dall’aeroporto di Parigi Orly verso Montreal, New York, Guadalupa e Martinica in risposta alla domanda di voli a basso costo e a lungo raggio, nonché nuove rotte tra Londra e Rio (che apriranno nel 2019) e da Madrid a New York. Valute più deboli – con un potere d’acquisto maggiore per i viaggiatori – più sicurezza e la promessa di giornate piene di sole spingono i turisti verso destinazioni alternative, la cui tendenza sembra confermata per il 2019.

Mete a lungo raggio: le preferite Filippine e Namibia

I primi dati suggeriscono che i viaggiatori europei si concentrano volentieri sulle mete a lungo raggio: tra le prime dieci destinazioni in crescita per numero di prenotazioni, sei sono situate al di fuori del continente. Ciò include località lontane come le Filippine (+ 40%) e la Namibia (+ 43%), che confermano come i clienti continuino a sfruttare i prezzi accessibili dei viaggi a lungo raggio offerti dalle nuove compagnie aeree low-cost.


Windhoek è la capitale della Namibia

La svalutazione della lira turca ha dimostrato di essere un fattore di attrazione importante per i turisti, poiché le vacanze in questo paese offrono un incredibile rapporto qualità prezzo. I paesi nordici nel 2019 continueranno ad attrarre numerosi turisti europei, con Kittila in Finlandia e Bergen in Norvegia che occupano rispettivamente il secondo e il terzo posto.

Oltre al passaggio al mobile, anche nel 2019 i consumatori si orienteranno verso pacchetti personalizzati e offerte, con l’obiettivo di trarre il massimo dai loro viaggi.


  • 21
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

What-u.com

Mi chiamo Patrizia Vassallo, sono il direttore di What-u, scrivo da sempre, da quando alle elementari ho iniziato a fare il mio primo giornalino scolastico e sono una giornalista professionista dal 1993 (iscritta all'Albo dei Giornalisti Professionisti della Lombardia). Ho lavorato per alcuni quotidiani, (Il Secolo XIX, Il Mercantile, The Daily Mirror, Le Monde), e poi per molti magazine italiani e alcuni stranieri, The Face, Gente, Onda Tv, Gente Viaggi, Gioia, Gente Money, Il Nostro Budget, Eva Tremila, Marie Claire), sono spesso stata in giro per il mondo... Ora, da poco più di un anno, sono il direttore di What-u! Scrivere per me non è una professione, ma una passione da condividere con i lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!