ERDOGAN ACCUSA NETANYAHU DI RAZZISMO CONTRO GLI ARABI ISRAELIANI MUSULMANI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu è un “ladro che guida Israele” e un “tiranno” che “massacra bambini palestinesi di 7 anni”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, dopo il duro scambio di accuse tra il suo portavoce Ibrahim Kalin e lo stesso Netanyahu.

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu

Ieri, il suo portavoce Kalin aveva accusato via Twitter Netanyahu di “razzismo” verso gli arabi israeliani di religione islamica, per aver detto che Israele “non è uno stato di tutti i cittadini” ma “solo” degli ebrei. Parole cui il capo del governo israeliano ha replicato definendo Erdogan “il dittatore della Turchia” e accusandolo di arrestare “i giornalisti e i giudici”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall’articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall’articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall’articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l’offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.

FOLLOW US
Ultimi articoli