SOGEGROSS RICOMPRA IL CAMION SIMBOLO DELLA TRAGEDIA DEL PONTE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ph. ANSA/LUCA ZENNARO

Un’immagine che a molti resterà impressa per sempre nella memoria. Il camion della Basko sul ponte Morandi a un passo dalla morte. L’unico che martedì 14 agosto 2018 alle 11,36 si era fermato per primo pochi metri prima il crollo del ponte con il motore acceso e il tergicristallo in movimento.

Al momento del crollo vi erano, sul ponte, 35 autovetture e tre camion.

Per questo motivo è divenuto il simbolo di una tragedia. Nel frattempo il camion era stato venduto a una società lombarda. Così appresa questa notizia la Basko si è messa sulle tracce dell’acquirente e si è ricomprata il camion. «Quando abbiamo saputo che era stato venduto, abbiamo deciso di acquistarlo per riportarlo a Genova. Pensiamo sia questa la sua ‘casa’, visto il grande valore simbolico di speranza che questo camion ha assunto dopo la tragedia», dice Lucia Bruzzone, responsabile delle relazioni esterne del Gruppo Sogegross.
«Proprio per il suo significato simbolico, non abbiamo ancora valutato come utilizzarlo», conclude Bruzzone.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
error: Content is protected !!