CONCERTONE PER SOLIDARIETÀ ALL’AUDITORIUM DI ROMA

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un'importante iniziativa solidale di raccolta fondi organizzata per supportare la realizzazione del nuovo Cancer center della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS

di Massimo Vialli

ph. di Gianluigi Barbieri e Claudia Vincenzino

Ieri sera nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica si è tenuto l’evento Con il Gemelli per la vitamusica, performance artistiche, cultura e spettacolo per un’importante iniziativa solidale di raccolta fondi organizzata per supportare la realizzazione del nuovo Cancer center della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS.

Musica e spettacolo per raccogliere fondi da destinare al centro tumori del Policlinico Universitario, uno dei principali centri oncologici italiani membro di Alleanza Contro il Cancro, il network di cui fanno parte tutti gli Istituti nazionali di ricovero e cura a carattere scientifico dedicati al trattamento e alla ricerca contro i tumori. Nel 2018 al Gemelli sono stati assistiti 48.500 pazienti oncologici, eseguiti più di 22.000 ricoveri, 12.600 interventi di chirurgia oncologica, più di 26.000 chemioterapie. Un risultato importante che ha reso ancora di più significativa questa manifestazione musicale. Protagonisti della serata, condotta da Mara Venier e Alberto Matano, Simone CristicchiEnrico NigiottiMarco MasiniGigi D’AlessioAlessandro Quarta 5etAlexia, Fausto Leali.

E ancora, Jessica Morlacchi, Ricky Tognazzi, Renzo Arbore, Red Canzian, Davide De Marinis, Flavio Insinna, Simona Izzo.


  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall’articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall’articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall’articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l’offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.

FOLLOW US
Ultimi articoli