[gtranslate] NON C'É PACE PER ASSANGE TORNA LO SPETTRO DELL'ACCUSA DI STUPRO - WHAT-U

(ph. Jack Taylor/Getty Images)

Sembrava un capitolo chiuso invece è notizia di questi giorni la decisione della magistratura svedese di riaprire il fascicolo sul sospetto di stupro nei confronti di Julian Assange.
A dare la notizia via Twitter” il giornalista investigativo islandese Kristinn Hrafnsson, attuale direttore di Wikileaks. “Tutto frutto della “pressione politica che circonda la vicenda”, ha detto Hrafnsson, ricordando come gli allora responsabili della procura svedese avessero concluso già nel 2010 che “nessun reato era stato commesso”.

Il caso poi venne riaperto da altri magistrati e avviato di nuovo verso l’archiviazione nel 2013 e infine chiuso nel 2017 prima della riapertura odierna. L’ attuale direttore di Wikileaks ha infine fatto presente che l’incriminazione sarebbe stata possibile anche durante l’asilo di Assange nell’ambasciata ecuadoriana a Londra, ma i pm svedesi non l’hanno mai formalizzata. “Julian avrà la chance di riabilitare il suo nome definitivamente”, ha concluso. E il suo avvocato svedese, Per Samuelsen ha aggiunto: “Assange è innocente”.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY