[gtranslate] TRUMP OFFRE CAUZIONE PER LA LIBERTÀ DEL RAPPER A$AP ROCKY, MA LA PREMIER SVEDESE DICE NO - WHAT-U

di Maya Miller

Dopo avere chiesto al premio Nobel per la pace Nadia Murad, che cosa avesse fatto di speciale per ricevere il riconoscimento, sollevando non poche critiche, Trump ha telefonato al premier svedese Stefan Lofven, offrendosi di garantire personalmente la cauzione per la libertà del noto rapper americano A$AP Rocky, detenuto da inizio mese con l’accusa di aver aggredito un uomo a Stoccolma durante la sua tournée europea. Peccato che il sistema giudiziario svedese non preveda la cauzione, come quello americano. Così la telefonata, che durata 20 minuti, “ed è stata amichevole e rispettosa”, ha fatto sapere il portavoce del premier svedese, si è conclusa con un bel “no” da parte della Lofven, che ha anche colto l’occasione per “sottolineare la totale indipendenza del sistema giudiziario svedese” aggiungendo che il governo non può e non tenterà di influenzare il procedimento legale”. A$AP Rocky, all’anagrafe Rakim Mayers, nato il 3 ottobre 1988, deve il suo vero nome al duo hip-hop Eric B & Rakim, sua sorella maggiore si chiama infatti Erika B. Suo fratello maggiore Ricky Mayers è stata la sua prima fonte di ispirazione per quanto riguarda la musica rap.  L’acronimo che è diventato il suo nome d’arte, A$AP, sembra avere significati molteplici: da Always Strive And ProsperAssassinating Snitches and Police, fino a Acronym Symbolizing Any Purpose.



Scopri di più da WHAT-U

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!

Scopri di più da WHAT-U

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading

Decreto legge n. 63/2012 convertito con la legge 103/2012. Art. 3-bis (Semplificazioni per periodici web di piccole dimensioni): 1. Le testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse unicamente per via telematica ovvero on line, i cui editori non abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche e che conseguano ricavi annui da attività editoriale non superiori a 100.000 euro, non sono soggette agli obblighi stabiliti dall'articolo 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416, e successive modificazioni, e dall'articolo 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62, e ad esse non si applicano le disposizioni di cui alla delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008, e successive modificazioni. 2. Ai fini del comma 1 per ricavi annui da attività editoriale si intendono i ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità e sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati.Provider-distributore: Aruba.it SpA (www.aruba.it) - piazza Garibaldi 8 / 52010 Soci (AR)

Realizzazione: What-u Need to know what-u@what-u.com

DISCLAMER - PRIVACY